Menu
Cerca

Fontanabuona: Concorso Presepi, si prepara la 31esima edizione

Il Gal genovese lascia l'organizzazione: ma a salvare la sopravvivenza della manifestazione ci penseranno le associazioni

Fontanabuona: Concorso Presepi, si prepara la 31esima edizione
Cultura Valli ed entroterra, 11 Novembre 2018 ore 09:56

Ha rischiato di fare la fine di altre inziative e di altre realtà della Fontanabuona il tradizionale “Concorso Presepi”, nonostante lo scorso anno avesse potuto festeggiare il suo trentesimo compleanno. L’agenzia di sviluppo Gal Genovese, che ne ha assicurato la sopravvivenza dopo l’abolizione della Comunità Montana, ha infatti rinunciato ad organizzarlo a causa delle difficoltà economiche e della “necessità – come ha comunicato la neo-presidente Alessandra Ferrara – di concentrare l’impegno su attività che permettano di garantire l’avvenire del Gal”. Anche la recente chiusura dell’ufficio di Gattorna e il trasferimento del personale nella sede di Genova hanno influito su questa decisione, che proprio per questo non è giunta del tutto inattesa, tant’è vero che presso il Lascito Cuneo di Calvari si è tenuta, alcune sere fa, una riunione per verificare la possibilità di portare avanti l’iniziativa.

A organizzarlo saranno alcune associazioni, tra cui “Colombo Fontanabuona 2000”, che lo ideò nel 1988 e ne curò l’organizzazione per moltissimi anni, affiancata dall’associazione culturale “il Piffero” di Cicagna e dalle Pro Loco di Uscio e San Colombano Certenoli. Il coordinamento verrà assicurato dal Centro culturale del Lascito Cuneo, che sarà il punto di riferimento per quanti si impegneranno ad allestire i presepi. Nel prossimo numero del Nuovo Levante ampio servizio.