Cultura
"Hello, Frank!"

Frank Sinatra, ritratto donato al comune di Lumarzo

A realizzarlo l'artista e disegnatore romano Mauro D’Amico, autore di tanti manifesti cinematografici

Frank Sinatra, ritratto donato al comune di Lumarzo
Cultura Valli ed entroterra, 27 Agosto 2022 ore 10:17

Dopo la targa con la quale il Comune di Lumarzo , in Val Fontanabuona, intitolò nel dicembre 2015 la sala consiliare a Natalina “Dolly”Garaventa, la mamma di Frank Sinatra, nel giorno del centenario della nascita di The Voice, anche un dipinto arricchirà nei prossimi giorni l’orgoglio della comunità fontanina per la stretta vicinanza con il più grande artista del Novecento.

Lo ha ricevuto ufficialmente in dono, nel corso della quindicesima edizione della manifestazione “Hello Frank!” giovedì sera, il sindaco di Lumarzo Daniele Nicchia dall’artista e disegnatore romano Mauro D’Amico, autore di tanti manifesti cinematografici.

Mauro D’Amico, ha realizzato un ritratto di Frank Sinatra con la mamma “Dolly” entrambi ancora giovani, per sottolineare il forte e lunghissimo legame fra i due, spezzato nel 1977 dalla morte della donna in un incidente aereo tra le montagne del Nevada mentre stava andando a Las Vegas ad assistere ad un concerto del figlio.

A consegnare il dipinto al sindaco Daniele Nicchia, annunciato da una clip della giornalista Marina Como, è arrivato da Roma sul palco di “Hello Frank!” nella piscina di Lumarzo il giornalista e scrittore Ruggero Marino. “Un regalo alla comunità di Rossi di Lumarzo”, ha detto Ruggero Marino al sindaco Daniele Nicchia che venerdì pomeriggio a Rossi ha spiegato ai residenti del piccolo borgo montano che il ritratto sarà conservato nella sala consiliare del Comune, in attesa di una sistemazione definitiva nella casa museo sull’emigrazione che verrà realizzata nella frazione, proprio davanti alla casa da dove la piccola Natalina Garaventa con i genitori partì per l’America ai primi del Novecento.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter