Menu
Cerca

“Gh’ea na vòtta a Survacruxe”, successo di pubblico a Sopralacroce

Calore, fantasia, natura, tradizione e scoperta sono ormai il marchio distintivo delle iniziative realizzate a Sopralacroce

“Gh’ea na vòtta a Survacruxe”, successo di pubblico a Sopralacroce
Cultura Valli ed entroterra, 02 Aprile 2019 ore 09:45

Grandissimo successo dell’evento organizzato da Proloco di Borzonasca e Gruppo ReB Sopralacroce in data Domenica 31 Marzo, quando il caratteristico borgo di Zanoni, in Comune di Borzonasca (GE), si è trasformato in un palcoscenico itinerante sul quale è andata in scena la fiaba di Pinocchio, narrata in italiano e recitata in lingua Genovese dai bravissimi Ragazzitralestelle di Chiavari.

Lo spettacolo itinerante

L’evento, che si è sviluppato in diverse suggestive location scelte ad hoc all’interno del borgo, tra cui il B&B Shanti House e gli Appartamenti Vacanze Le Case di Alice, è stato interamente autoprodotto: ideazione, sceneggiature, scenografie e i tanti gadget regalati ai bambini per interagire con i personaggi della storia sono tutti stati realizzati dalle persone del paese e da amici che si sono appassionati al loro entusiasmo e alla loro voglia di far conoscere i luoghi meravigliosi in cui vivono. Anche artigiani e artisti come l’animatrice Sabry La Birba, lo scultore Franco Casoni, Gigi Rapallo ed Elda De Martini hanno partecipato con spettacolo di bolle di sapone, truccabimbi, laboratori del legno e del macramè, e tante attività hanno contribuito con i loro prodotti a offrire una ricchissima merenda finale: Agriturismo La Taverna del Nonno,  Osteria La Greppia, Agriturismo Centro Anidra e Bar Pasticceria Macera del Comune di Borzonasca, Ristorante Da Annamaria del Comune del Mezzanego, Agriturismo I Pinin, Agriturismo Chiara e Agriturismo I Due Somari del Comune di Ne, Panificio & Pasticceria Barbieri e Pia Caffè di Chiavari. Inoltre, il negozio di giocattoli Joue Club – La Bacchetta Magica di Chiavari ha donato tantissimi premi per la lotteria.

Molti i complimenti ricevuti dai partecipanti, che hanno potuto trascorrere una domenica speciale: calore, fantasia, natura, tradizione e scoperta sono ormai il marchio distintivo delle iniziative realizzate a Sopralacroce, paesino dell’entroterra del Tigullio con tanta voglia di accogliere e di farsi apprezzare.

Unico rammarico degli organizzatori:  le richieste di iscrizione sono state così numerose che si è dovuto dire di no a molte persone per motivi logistici e di sicurezza, ma le idee sono tante e le occasioni non mancheranno per accontentare tutti, a partire dal CantaMangio!

Sulla pagina Facebook @REBsopralacroce sarà possibile vedere le foto della giornata e trovare informazioni sui prossimi eventi in programma.

5 foto Sfoglia la gallery

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli