I fumetti invadono Sestri Levante

Domani al Parco Sterza la prima edizione del Pila Comics: protagonisti i fumetti, cartoon ed il cosplay, senza dimenticare boardgames e modellismo

I fumetti invadono Sestri Levante
Sestri - Val Petronio, 21 Aprile 2018 ore 13:12

Una grande fiera a cielo aperto dedicata al mondo di fumetti, cosplayer e cartoon.

Pila Comics, prima edizione

Il parco Sterza, immerso nel quartiere di Pila, si prepara ad accogliere la prima edizione di «Pila Comics», kermesse dedicata a questo particolarissimo settore che, una generazione dopo l’altra, sembra non conoscere crisi. Essendo la prima edizione non sarà proposto un contest, ma una sfilata e premiazione dei travestimenti più originali scelti da una giuria popolare – spiegano gli organizzatori – .

L’evento, totalmente gratuito, si terrà domani dalle 10 alle 19 con tantissimi stand di fumetti, giochi in scatola, videogames, cosplay, talks, interventi, spettacoli, musica, truccabimbi e danza». La manifestazione nasce da un’idea dell’associazione «NoidiPila», e vede la partecipazione di «Scuola Chiavarese del Fumetto», «Arciragazzi», «Ragazzitralestelle» e «Centro Casette Rosse».

«Saranno nostri ospiti Rossana Berretta e Alessandro Sidoti, sulla scena del fumetto internazionale indipendente da circa cinque anni con “Balthazar l’implacabile” e altri lavori di “Dimoon Autoproduzioni” – proseguono i volontari – e anche Carlo Chendi, uno dei padri del fumetto italiano e creatore di innumerevoli storie Disney». Previsto anche uno stand di «Ludere Semper», club che raccoglie l’esperienza pluridecennale dei giocatori del Tigullio di Boardgames, Wargames e Tabletop Games.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: