Cultura
chiavari

In mostra a Palazzo Rocca le opere di Luiso Sturla

Saranno esposte opere prestate dai loro proprietari chiavaresi

In mostra a Palazzo Rocca le opere di Luiso Sturla
Cultura Chiavari - Lavagna, 11 Dicembre 2021 ore 07:00

L’associazione “Archivio Sturla”, nata nel 2019 per promuovere e valorizzare la produzione artistica del pittore, e il Comune di Chiavari organizzano a Palazzo Rocca una mostra dedicata al maestro Luiso Sturla che verrà inaugurata oggi, sabato 11 dicembre alle ore 17.

Il filo conduttore dell’esposizione antologica è il forte legame tra l’autore, il suo territorio e la comunità chiavarese, uniti nel processo creativo informale che caratterizza la produzione di Sturla.

Il percorso

“Grazie all’associazione abbiamo dato vita ad uno splendido percorso artistico-culturale, unico nel suo genere, che siamo felici di sostenere e promuovere - spiegano l’assessore alla cultura e vicesindaco ff di sindaco, Silvia Stanig e l’assessore alla promozione della città, Gianluca Ratto – Una mostra tutta chiavarese, imperdibile: sono infatti esposti 50 quadri rinvenuti da collezioni private cittadine, che valorizzano al contempo l’artista e il suo percorso”.

“L’ ‘Archivio Sturla’ nasce proprio con l’intento di valorizzare il contributo che ha dato l’artista nel secolo passato e in quello in corso nella nostra città - spiega la cofondatrice dell’associazione, Rossella Soro – Siamo entusiasti di poter organizzare una mostra pubblica a Palazzo Rocca, dove Sturla espose già nel 1985 le sue opere, tornando dopo anni a stupire i visitatori. Ringraziamo per questo, con grande emozione, il compianto sindaco Marco Di Capua e tutti gli assessori e collaboratori comunali che con passione hanno lavorato con noi per poter offrire alla cittadinanza una mostra di alta qualità e a firma chiavarese”.

Gli orari

La mostra sarà visitabile dal martedì alla domenica dalle ore 15 alle ore 19 e chiusa al pubblico tutti i lunedì e nei giorni 24/25/31 dicembre 2021 e 1° gennaio 2022.

Per maggiori informazioni: archiviosturla@gmail.com oppure telefono: 3397228865.

(foto Riccardo Penna)