Eventi

Lavagna: in arrivo "Ricordando Francesco Dallorso"

Quattro serate dove si parlerà di tradizioni, curiosità, arte e letteratura

Lavagna: in arrivo "Ricordando Francesco Dallorso"
Cultura Chiavari - Lavagna, 08 Luglio 2021 ore 16:19

Nell’anno del centenario della nascita di Francesco Dallorso, L’Associazione Culturale l’Agorà di Lavagna vuole dedicare quattro serate al Maestro che è sempre stato vicino ad Agorà e ne ha sempre condiviso le finalità culturali e sociali.

Il programma dell'evento

“Ricordando Francesco Dallorso” sarà il filo conduttore e l’argomento dell’evento, che si svolgerà nel giardino della Torre del Borgo. Saranno quattro serate dove, in modo informale e piacevole, si parlerà di tradizioni, curiosità, arte e letteratura.

Il primo appuntamento è per sabato 10 luglio alle ore 21.30. Relatore sarà il Maestro Franco Casoni che ci parlerà dell’artigiano Francesco Dallorso, da garzone di bottega a scultore. Ferri del mestiere, diversi a seconda dei materiali usati per scolpire, aneddoti e notizie ci faranno conoscere un Dallorso come artista poliedrico e profondamente amante dell’arte.

Durante la seconda serata intitolata “Uno sguardo al futuro” si parlerà del Premio Francesco Dallorso e dell’impegno verso i giovani. Il Maestro ha sempre creduto fermamente nei giovani e nelle loro enormi potenzialità e questo Premio vuole essere un riconoscimento ed uno stimolo a ricercare sempre l’eccellenza in ogni forma di arte. Parteciperà alla serata: Yari Demartini, vincitore Premio Francesco Dallorso anno 2019, Categoria Letteratura. Nicolò Pinna e Fulvio Di Sigismondo accompagneranno ed intervisteranno il giovane scrittore.

Mercoledì 14 luglio la Prof.ssa Giulietta Vaio Ricci ed il Maestro Franco Casoni parleranno di Francesco Dallorso e della “sua Lavagna”. Un legame profondo durato una vita. Il Maestro ha dato tanto alla sua Città, numerosissime sono le opere conservate nelle Chiese, nelle vie, nelle piazze ed in case private. Con l’opera delle sue mani ha lasciato un ricordo e sta a noi conservarlo gelosamente.

L’ultima serata, che si terrà sabato 17 luglio, sarà dedicata a Francesco Dallorso visto come “un artista poliedrico”. La Prof.ssa Giulietta Vaio Ricci parlerà dei diversi materiali utilizzati dal Maestro per scolpire le sue opere e della passione per l’arte che fin da piccolo ha sempre dimostrato.

La visita a Torre del Borgo

Durante queste serate sarà possibile visitare la Torre del Borgo in cui sono esposte le formelle in ardesia scolpite dal Maestro Dallorso raffiguranti storia e tradizioni di Lavagna.
Nel giardino della Torre sarà presente la Cooperativa Lavagnina che presenterà il vino con etichetta dedicata a Francesco Dallorso.

This image requires alt text, but the alt text is currently blank. Either add alt text or mark the image as decorative.