Cultura
Emergenza sanitaria

Mentre Pinocchio è online, il Teatro Sociale annuncia gli appuntamenti rinviati alla prossima stagione

Il teatro di Camogli continua la sua attività alternativa online, ma per Cin Ci Là, Capitani Coraggiosi e Esopo Opera Rock, appuntamento ormai alla prossima stagione

Mentre Pinocchio è online, il Teatro Sociale annuncia gli appuntamenti rinviati alla prossima stagione
Cultura Golfo Paradiso, 10 Aprile 2020 ore 11:05

Il Teatro Sociale di Camogli continua la sua attività online con "Le Avventure di Pinocchio", raccontate e musicate da Andrea Nicolini e illustrate da Andrea Musso. Le sei puntate video e le tavole disegnate, da colorare insieme, sono disponibili gratuitamente sul sito, al link www.teatrosocialecamogli.it/index.php/it/pinocchio-online. Un progetto per tutta la famiglia ideato da Sergio Maifredi, sovrintendente e direttore artistico, e fortemente voluto dalla presidente Farida Simonetti.

Mentre Pinocchio è online, il Teatro Sociale annuncia gli appuntamenti rinviati alla prossima stagione

Mentre gli spettacoli previsti nel cartellone di aprile - l'operetta di Virgilio Ranzato Cin Ci Là, Il progetto Capitani Coraggiosi (con il Moby Dick raccontato da Gian Luca Favetto e Ernest Shackleton l'eroe dei mari di Igor Chierici) e Esopo Opera Rock di Sergio Maifredi - sono rinviati alla prossima stagione. Il rimborso dei biglietti relativo, come previsto dal decreto legge del 17 marzo 2020, avverrà attraverso l'emissione di voucher al portatore, anziché mediante rimborso monetario. I voucher andranno richiesti mediante il portale Vivaticket.it tramite la funzione "VIVAvoucher" e saranno spendibili entro un anno dall'emissione sullo stesso portale e presso le biglietterie del teatro per l'acquisto di nuovi titoli di accesso per prossimi eventi in calendario. Il termine per richiederli al momento è il 16 aprile ma con ogni probabilità la data sarà prorogata (la proroga dipende dalle circolari conseguenti ai Decreti). Le Proloco di Camogli e Recco sono disponibili ad assistere i clienti che avessero difficoltà nella pratica di richiesta voucher tramite il portale.