Miss La Perla del Porto 2018, già aperte le iscrizioni

Dopo il successo della passata edizione Roberto Esposito vuole rendere più grande il concorso di bellezza

Miss La Perla del Porto 2018, già aperte le iscrizioni
Chiavari - Lavagna, 01 Aprile 2018 ore 12:04

Roberto Esposito patron e deus ex machina del concorso nazionale di bellezza “La Perla del Porto” ne sa una più del diavolo. Ha atteso che il freddo e la pioggia fossero alla spalle, almeno così si spera, e nell’uovo di Pasqua ha inserito la sorpresa più gradita. Sono aperte le iscrizioni per l’edizione 2018 dell’ormai noto concorso che, giunto alla nona edizione, è diventato un punto di riferimento per le bellezze che frequentano la Liguria.

Martina Ganzarolli Miss La Perla del Porto 2017

Merito soprattutto di Esposito in grado, come pochi, di saper valorizzare le ragazze partecipanti.  Basta chiedere alle concorrenti dei concorsi precedenti per capire quanto Diva Domani sia sinonimo di serietà e professionalità. Prima tra tutte Martina Ganzarolli da Zoagli  che lo scorso hanno ha conquistato la fascia più prestigiosa laureandosi Miss La Perla del Porto.

I requisiti per partecipare

Tanto per cominciare le iscrizioni sono gratuite e le regole molto semplici. Basta avere un’età compresa  tra i 16 ed i 30 anni compiuti e un’altezza minima di 168 cm.. Essere carine, simpatiche, socievoli, intraprendenti ed avere tanta voglia di divertirsi può rappresentare il biglietto da visita migliore per superare le varie selezioni che consentono l’accesso alla finalissima. Le novità di questa edizione sono numerose, ma Esposito, da navigato organizzatore, non vuole scoprire subito tutte le carte. Unica certezza, diverse importanti località si sono già fatte avanti per ospitare il concorso. Ora bisogna però pensare alle iscrizioni. Basta fornire i propri dati scrivendo alla mail infodivadomani@gmail.com. Saranno gli agenti di Diva Domani a contattare le aspiranti reginette per partecipare alle prossime selezioni. Insomma la Ganzarolli, a malincuore, è pronta a cedere la coroncina anche se superarla sarà un’impresa assai ardua.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità