I padroni del vapore

La presentazione del libro domani, 28 ottobre

I padroni del vapore
27 Ottobre 2017 ore 17:53

Voce a «I padroni del vapore», gli operai che hanno fatto grande la storia dei cantieri navali di Riva Trigoso prima dell’avvento dei motori diesel.

I padroni del vapore

Si intitola così il libro di memorie di Giuseppino Stevanè, rivano, operaio e delegato sindacale di reparto Fiom Cgil all’interno dello stabilimento Fincantieri dal 1954 ai primi anni 90, testimone dei vari passaggi che hanno portato dalla nascita della Federazione lavoratori metalmeccanici all’unità di fatto del sindacato, fino alla rottura del patto unitario. Un libro edito dalla casa editrice Internos e curato dallo storico sestrino Sandro Antonini, specialista dell’età contemporanea. «Un lavoro unico, che prende in esame aspetti della realtà industriale del Tigullio finora mai analizzati – spiega il curatore -. Un’autobiografia sindacale, che sconfina nei ricordi personali di vita vissuta oltre la fabbrica». Il testo consta di tre parti: l’introduzione, una sezione centrale dedicata a ricordi sindacali e immagini storiche provenienti dagli archivi della Cgil, e un’intervista a Stevanè in parte già pubblicata da Antonini nel suo «Tigullio giorno e notte» del 2016.

La presentazione

Appuntamento, per la presentazione del libro, alla biblioteca di Riva Trigoso sabato 28 ottobre dalle 16.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità