Menu
Cerca

Premio Dallorso, la premiazione

Ecco i vincitori della quinta edizione del Premio, da tutti particolarmente sentita vista la recente scomparsa del grande scultore a cui è intitolato

Premio Dallorso, la premiazione
Cultura Chiavari - Lavagna, 31 Marzo 2019 ore 08:31

Con la cerimonia di premiazione, che si è tenuta presso l’Auditorium Campodonico di Lavagna, si è conclusa ieri pomeriggio la 5^ Edizione del “Premio Francesco Dallorso”, particolarmente sentita da tutti i partecipanti per la recente scomparsa del maestro scultore a cui l’evento è intitolato.

Premio Dallorso, la premiazione della quinta edizione

L’associazione L’Agorà di Lavagna ha voluto dedicare al Maestro un breve ricordo con foto e filmati delle precedenti edizioni del Premio. Un modo per avere virtualmente Francesco Dallorso in sala, in mezzo ai tanti ragazzi in cui lui credeva fermamente e che esortava a perseguire il bello anche a costo di sacrifici e tanto impegno. Dopo questo momento molto toccante si è entrati nel vivo della Cerimonia di premiazione.

Le persone presenti in sala hanno potuto apprezzare e conoscere i numerosi candidati durante le loro interviste ed applaudire i vincitori di categoria che sono stati:

  • per la Categoria Arte: Marta De Vincenzi della Scuola di Fumetto di Chiavari, che ha realizzato le illustrazioni dell’opuscolo “Il guardiano delle nostre valli”
  • per la Categoria Fotografia: Aniba Khouloud dell’Istituto Caboto di Chiavari per le foto “Liberati” e “Gli opposti”
  • per la Categoria Letteratura: Noa Schenone ed Edoardo Tealdo dell’Istituto Caboto di Chiavari per “Il topo con gli occhiali”
  • per la categoria Progettualità Multimediale: Danilo Lagomarsino dell’Istituto Caboto di Chiavari per il Video “L’appello”
  • per la Categoria Sport: Andrea Vittoria Rizzi della Chiavari Scherma A.S.D.
  • Il “Premio Speciale l’Agorà di Lavagna” è stato assegnato al “Piccolo Coro Anna e Aldo Faldi” della Scuola di Musica dell’Associazione Franco Pucciarelli

Presenti i giudici di categoria accompagnati dai vincitori dello scorso anno: Maurizio Vaccarezza (Bibi) e Michele De Robertis per Arte, Evro Margarita e Alberto Razzetti per Sport, il Dr. Francesco Brunetti e Gianluca Scalera per Letteratura e Progettualità Multimediale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli