Cultura
L'iniziativa

Premio Letterario Internazionale "Santa Margherita Ligure - Franco Delpino", la cerimonia di premiazione

Oggi, domenica 23 ottobre, alle 10 a Santa Margherita Ligure

Premio Letterario Internazionale "Santa Margherita Ligure - Franco Delpino", la cerimonia di premiazione
Cultura Rapallo - Santa Margherita, 23 Ottobre 2022 ore 09:21

Si svolgerà oggi, domenica 23 ottobre, alle 10 a Santa Margherita Ligure, nel Salone degli Stucchi della seicentesca Villa Durazzo, la cerimonia conclusiva della 45ª edizione del Premio Letterario Internazionale “Santa Margherita Ligure - Franco Delpino” 2022.

794 i partecipanti da tutta Italia

La commissione del concorso, dopo un lavoro durato alcuni mesi, con l’esame di lettura e selezione delle opere pervenute da parte di 794 partecipanti da tutta Italia, ha reso noti i nomi dei vincitori dell’edizione 2022. Anche quest’anno la partecipazione è stata notevole per quantità, ma anche per qualità. In particolare si segnala il grande numero di partecipazioni per le sezioni “libro edito” (sia di poesia, sia di narrativa, sia di saggistica).

I protagonisti

Il Premio alla carriera 2022 sarà assegnato a Giancarlo Guani, di La Spezia.

Il Primo premio per la silloge inedita viene vinto dalla poetessa Giustina Ambrosini, di Chioggia (VE), quello per la poesia da Giuseppe Bellissimo, di Capiago Intimiano (CO), per la sezione del romanzo giallo dallo scrittore Aldo Dalla Vecchia, di Milano, con il libro “Le avventure di Amerigo Asnicar”.

Il Primo premio per la Pace andrà a Elio Esposito, di Cogorno (Genova), per il libro “Albino Badinelli senza mai perdere la fede”, mentre il Primo premio per l’ambiente sarà consegnato a Enrica Zinno, di Genova, per il libro “La cicogna bianca”. Per “Gente di Liguria” il massimo riconoscimento va a Marta Riotti Calvi, di Camogli (Genova), con il libro “La via dei platani porta al mare”, mentre per la fotografia la palma della vittoria va ad Alberto De Martinis, di Roma.

Premi Speciali saranno assegnati a: Francesco D’Andrea, di Torre del Lago Puccini (LU); Francesco D’Episcopo, di Salerno; Sheila Cabano, di Sarzana (La Spezia); Barbara Bonora, di Ventimiglia (Imperia); Tiziana Calamera, di Nichelino (Torino); Primula Galantucci, di Bregnano (Como); Antonio Derro, di Pinerolo (Torino); Giuseppina M. Picetti, di Camogli (Genova); Ugo Colla, di Ferrara; Gianfranco Rossodivita, di Avezzano (L’Aquila); Egle Bolognesi, di Torino; Biagio Cilento, di Vico Equense (Napoli); Elena Tarditi, di Lomello (Pavia); Giovanni Ronzoni, di Lissone; Gianluigi De Marchi, di Pino Torinese; Alessandro Ge, di Novara; Rosanna Cordaz, di Carasco (Genova); Elvio Sesselego, Massimo Ansaldo, Maria Grazia Novaro, questi ultimi tutti di Genova.

Menzioni d’Onore andranno a: Giorgio Vignolo, di Santa Margherita Ligure; Angela Ruffino, di Plodio (Savona); Luigi Amodeo, di Pozzallo (Ragusa); Francesco Bartoli, di Reggio Emilia; Camilla Ferroni, di Camogli (Genova), Genoveffa Pomina, di Savona; Silvia Sterpone, di Torino; Fabio Tirelli, di Giarole (Alessandria); Claudia Vignolo, di Villanova Mondovì (Cuneo); Brina Maurer (Claudia Manuela Turco), di Attimis (Udine); Claudio Mucci, di Rapallo (Genova); Laura De Cet Tienforti, di Recco (Genova); Raffaella Ferrari, di La Spezia; Benito Giuseppe Pisaneschi (alla memoria); Allegra Carola, Raffaella Turbino, Giovanna Memoli, Fabio Abate, Simonetta Demuro, questi ultimi sei tutti di Genova.

Seguici sui nostri canali