Menu
Cerca

Presepi in Fontanabuona, è scattata la 31esima edizione

24 le località coinvolte, la premiazione è prevista per sabato 12 gennaio

Presepi in Fontanabuona, è scattata la 31esima edizione
Cultura Valli ed entroterra, 25 Dicembre 2018 ore 14:24

Non è Natale senza il concorso “Presepi in Fontanabuona” che spegne quest’anno 31 candeline. Una delle principali iniziative della vallata che durante le festività richiama un gran numero di persone in grado di visitare splendide chiese e apprezzare le opere realizzate da maestri presepisti.

Presepi in Fontanabuona

In cabina di regia troviamo “Colombo Fontanabuona 2000”, ideatrice del concorso nel 1988, che quest’anno si avvale della collaborazione dell’associazione “Il Piffero”, delle Pro Loco di Uscio e San Colombano e del Centro cultura del Lascito Cuneo di Calvari. Tante sigle, ma dietro a tutto questo c’è sempre l’impegno di Renato Lagomarsino, uno al quale la Fontanabuona dovrebbe dedicare un monumento per l’impegno svolto nel valorizzare il territorio. Partecipano 24 presepi dei quali quattro, Cicagna, chiesa S. Giovanni Battista; Orero, chiesa Sant’Ambrogio; Calvari, Lascito Cuneo e Romaggi, chiesa San Michele, sono fuori concorso. In gara: Traso, oratorio San Rocco; Tasso, chiesa di Santa Margherita; Ognio, chiesa San Maurizio; Gattorna, chiesa San Giacomo e N.S. della Guardia; Moconesi Alto, chiesa San Giuseppe e Santa Margherita; Ferrada, chiesa Sacro Cuore; Avegno, chiesa San Pietro; Cassanesi, chiesa Cristo Re; Cicagna, scuola infanzia suore; Monleone, chiesa N.S. degli Angeli; Pianezza, chiesa San Rocco; Isolona, esterno scuola; Orero, chiesa Sant’Ambrogio; Coreglia, chiesa San Nicolò; Pian dei Ratti, portico “225”; Certenoli, chiesa Santa Maria Assunta; Romaggi, chiesa San Michele; San Pietro di Sturla, chiesa San Pietro; Leivi, chiesa San Bartolomeo e Cogorno, cappella San Bartolomeo.