Quarto Pianeta: Pietro Burzi si aggiudica il primo posto al concorso d’arte contemporanea

Il tema del concorso era “rigeneriamoci”, ed hanno partecipato oltre 200 opere

Quarto Pianeta: Pietro Burzi si aggiudica il primo posto al concorso d’arte contemporanea
13 Ottobre 2017 ore 18:20

Il rapallese Pietro Burzi conquista il primo posto per la scultura al concorso “Quarto Pianeta”

L’opera di Burzi migliore fra le sculture

Nuovo riconoscimento per il rapallese Pietro Burzi che mercoledì sera, nei locali dell’ex ospedale psichiatrico di Genova, ha ottenuto il primo posto per la scultura nell’ambito del secondo concorso di arte contemporanea “Quarto pianeta”. Il tema del concorso era “rigeneriamoci”, ed hanno partecipato oltre 200 opere, tra pittura, scultura e fotografia che nel periodo espositivo (dal 29 settembre all’11 ottobre) hanno catalizzato l’attenzione di oltre 3000 visitatori.

L’opera di Burzi è stata realizzata in marmo rosa del Portogallo e rappresenta una testa, la cui parte dell’encefalo è stata lavorata a somiglianza di una spugna, che assorbe tutte le esperienze in una conoscenza che si rigenera in continuazione. La giuria era composta da venti elementi tra critici e galleristi. All’esposizione hanno partecipato dieci artisti della Pro Loco Terraemare, tra questi una menzione con attestato per la fotografia a Stefano Boidi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità