Rapallo Opera Festival, dal 2016 valorizza giovani cantanti

Sabato 3 agosto alle ore 21,30 presso il teatro all’aperto di Villa Tigullio va in scena “Elisir d’amore”

Rapallo Opera Festival, dal 2016 valorizza giovani cantanti
Cultura Rapallo - Santa Margherita, 02 Agosto 2019 ore 12:28

Il Rapallo Opera Festival svolge attività di formazione e avviamento al palcoscenico dal 2016 e ha prodotto 4 opere del grande repertorio, ed ha già iniziato, con il 3° Concorso Internazionale “Città di Rapallo” la ricerca dei migliori interpreti per la Stagione 2019.

Opera lirica

Boheme ( 2016), Traviata e Trovatore (2017), Rigoletto (2018), Elisir d’amore ( 2019 in creazione). Nelle recite delle suddette opere hanno debuttato  giovani che già oggi calcano palcoscenici importanti di teatri italiani ed esteri.

“Si sono distinti particolarmente il tenore Ivan Ayon Rivas e il baritono Leon Kim (rispettivamente Rodolfo e Marcello in Boheme 2016 e Alfredo e Papà Germont in Traviata 2017). Marta Mari (Mimì in Boheme) la troviamo presente nei cartelloni dei grandi Teatri Lirici. Altro debutto importante è stato quello del mezzosoprano Celeste Bang stupenda Azucena nel Trovatore del 2017.

Ivan Ayon Rivas è oggi conteso da teatri quali  Regio di Torino, Fenice di Venezia, Maggio Musicale Fiorentino, Teatro dell’Opera di Roma, Massimo di Palermo. Dopo Rapallo il Baritono Leon Kim ha calcato le scene del Teatro Verdi di Trieste, San Carlo di Napoli, Comunale di Bologna, ha inaugurato la stagione del Teatro Regio di Parma con l’opera Un ballo in Maschera di G. Verdi.

Carlotta Vicki (Flora in Traviata e Ines in Trovatore 2017) e Pierre Fidier (Ruiz in Trovatore 2017) sono entrambi impegnati nella Stagione 2019  del Teatro Carlo Felice di Genova.

Nell’estate 2018 è andato in scena il Rigoletto con l’importante debutto del giovane Andrea Borghini nel ruolo di Rigoletto, interpretandolo subito dopo  al Ravenna Opera Festival,scelto dal Maestro Riccardo Muti. Borghini é attualmente impegnato nell’Opera “Lo schiavo” di Gomez al Lirico di Cagliari.

Nella stessa occasione abbiamo avuto il debutto nel ruolo del Duca di Mantova del venticinquenne Tenore Ivan Ayon Rivas passato poi nello stesso ruolo all’apertura di stagione del Teatro dell’Opera di Roma sotto la bacchetta del grande direttore d’orchestra Daniele Gatti.

Sempre Ivan Ayon Rivas ha appena trionfato, vincendo il primo premio più il premio Placido Domingo, del prestigiosissimo concorso Vinas di Barcellona che ha visto una selezione di 526 partecipanti. In questi anni abbiamo stabilito gemellaggi e collaborazioni con il Clip (concorso lirico di Portofino) e con la prestigiosa “Fondazione Pavarotti” di Modena.

Questi sono risultati importanti dei quali il Rapallo Opera Festival è orgoglioso. Lo scopo della nostra iniziativa culturale è duplice, aiutare i giovani a debuttare, e produrre spettacoli d’opera a basso costo , ma di indiscutibile valore.

Nel primo caso si svolge un importante servizio di formazione giovanile rivolta, come dimostrano i fatti, all’inserimento lavorativo nell’ambito lirico-teatrale. Nel secondo  una promozione e divulgazione dell’opera lirica nel territorio.

E’ stato indetto anche per  quest’anno il Concorso Internazionale“Città di Rapallo” per giovani cantanti lirici.

La variante migliorativa è stata l’introduzione di un premio di particolare valore, la Master Class tenuta da due giganti della lirica: il Maestro Leone Magiera ed il Regista Henning Brockhaus.

La produzione, di  Art-Management è stata realizzata interamente a Rapallo con la Direzione Artistica  del baritono  Roberto Sèrvile”.

Per individuare i giovani talenti da formare e portarli al debutto nell’attività professionale di cantante lirico, nel mese di aprile, giorni 15 e 16  si  è svolto, presso l’Hotel Palace Excelsior la Terza Edizione del Concorso-audizione  “Città di Rapallo” rivolta a giovani cantanti lirici, giudicati da una giuria composta dal baritono di chiara fama Roberto Sèrvile, il Maestro Leone Magiera, Pianista e Direttore d’orchestra, il Regista Henning Brockhaus ed  il Presidente di Rapallo Opera Festival, Sinibaldo Nicolini, musicista. Segreteria di Produzione  Art-Management. Ha presenziato l’Assessore al Turismo del Comune di Rapallo, Dott.ssa Elisabetta Lai.

I concorrenti, oltre quaranta  erano cantanti provenienti da Regno Unito, Spagna, Cile, U.S.A, Russia, Ucraina,Corea, Croazia, Perù,Grecia, Brasile, Cina e da varie città italiane. I prescelti dall’audizione  hanno partecipato alla Master Class formativa tenuta dagli stessi maestri Leone Magiera ed Henning  Brochkaus per individuare gli artisti che prenderanno parte al Cast che rappresenterà  concerti e  le Opere Musicali  nell’estate 2019 al Rapallo Opera Festival.

La formazione, affidata a queste grandi personalità, si è svolta a Rapallo dal 17 aprile ed è terminata il 21 aprile domenica di Pasqua. Alle ore 21,00 un grande spettacolo lirico al Teatro Clarisse di Rapallo ha dimostrato l’alto grado di preparazione raggiunto con l’esibizione dei cantanti prescelti.

In chiusura dello spettacolo sono stati conferiti agli Artisti partecipanti gli attestati di frequenza e profitto ai partecipanti alla Master Class con l’ambita firma dei preclari Docenti unitamente alle  rose alle signore.

L’attività del R.O.F. è proseguita con docenti di eccellenza, quali il Regista Henning Brockhaus, la Coreografa Valentina Escobar, il Baritono di chiara fama Roberto Servile per la preparazione degli artisti nei  mesi di luglio.

La formazione terminerà il 3 agosto con la rappresentazione dell’Opera Lirica “L’elisir d’amore “ di Gaetano Donizetti.

Sabato 10 agosto ci sarà il Concerto C.L.I.P., in collaborazione con l’omonima manifestazione lirica di grande impatto mediatico di Portofino, durante il quale si esibiranno i vincitori del concorso.

Primo spettacolo. Sabato 3 agosto. Ore 21,30 Teatro all’aperto di Villa Tigullio: “Elisir d’amore”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli