Cultura

Regione: San Francesco d’Assisi, il restauro del dipinto

Consegnato ieri al laboratorio regionale di restauro, alla presenza dell’assessore regionale alla Cultura, il dipinto dei primi anni del Settecento di Giuseppe Nicola Nasini raffigurante San Francesco d'Assisi

Regione: San Francesco d’Assisi, il restauro del dipinto
Cultura Chiavari - Lavagna, 15 Febbraio 2018 ore 10:00

Consegnato il San Francesco d'Assisi al laboratorio regionale di restauro

E’ stato consegnato nella giornata di ieri al laboratorio regionale di restauro, il dipinto dei primi anni del Settecento di Giuseppe Nicola Nasini raffigurante San Francesco con angeli che riceve le stimmate, proveniente dalla Sala del Capitolo della Basilica del Santo. Regione Liguria si è impegnata a ristrutturare il dipinto nell’ambito della collaborazione per la festa del Santo Patrono che vede la Liguria protagonista nel 2018.

Il dipinto di San Francesco proviene dal Sacro Convento di San Francesco d'Assisi

Regione Liguria, nell’anno in cui ha offerto l’olio votivo per la festa di San Francesco ha voluto, oltre a portare ad Assisi un prezioso presepe storico del Settecento opera di un allievo dello scultore Maragliano, dare la propria disponibilità a effettuare il restauro dell’opera in questione. Il dipinto proveniente dalla Sala del Capitolo del Sacro Convento di San Francesco ad Assisi, è un olio su tela di 172 cm di altezza per 122 cm di larghezza. Si tratta di un dipinto che versa in cattive condizioni a causa delle innumerevoli cadute di colore, strappi e lacerazioni.

Progetto approvato dalla Soprintendenza umbra

Il progetto di restauro, redatto in collaborazione con Sergio Fusetti fabbriciere del Convento e della Basilica di San Francesco, è stato approvato dalla Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio dell’Umbria. Elena Bolognesi, Maria Cristina Zaninetta e Ornella Viano sono le tre restauratrici del laboratorio regionale che prenderanno in cura il dipinto e si occuperanno di restituirlo alla sua originaria bellezza. L’assessore regionale alla Cultura ha incontrato gli studenti del Liceo artistico Paul Klee in alternanza scuola lavoro presso il laboratorio dove potranno apprendere i primi rudimenti inerenti la materia del restauro.