Sestri

Sabato e domenica le Giornate dell’Andersen

Il programma completo

Sabato e domenica le Giornate dell’Andersen
Sestri - Val Petronio, 04 Settembre 2020 ore 12:26

Iniziano a Sestri Levante le Giornate dell’Andersen: sabato 5 e domenica 6 settembre due giornate ricche di eventi per grandi e piccini.

Il programma completo

Nella prima giornata si terrà la cerimonia di consegna ai vincitori del 53° Premio “Hans Christian Andersen – Baia delle Favole”.

A riempire le Giornate dell’Andersen saranno artisti nazionali e realtà del territorio con mostre, laboratori per bambini, incontri e spettacoli tutti gratuiti.

Tra gli appuntamenti, due incontri letterari con la scrittrice Lidia Ravera, Presidente della Giuria del Premio.

Sabato 5 settembre (ore 17.00), Convento dell’Annunziata, Sala Agave

CERIMONIA DI PREMIAZIONE DEL 53° H.C. ANDERSEN – BAIA DELLE FAVOLE

A cura del Comune di Sestri Levante, con la presenza di Lidia Ravera, Presidente della Giuria del Premio, della sindaca Valentina Ghio, degli altri giurati e di Enrico Lo Verso, vicino a Medici Senza Frontiere, Charity Partner della manifestazione.

Sabato 5 settembre (ore 18.00) Cortile del Convento dell’Annunziata

SCRIVERE PER I GIOVANI LETTORI

Lidia Ravera a colloquio con lo scrittore Roberto Piumini per una riflessione sulla narrativa per bambini e ragazzi.

Domenica 6 settembre (ore 19.00), Baia del Silenzio

LIDIA RAVERA LEGGE IL PAESE ALL’INCONTRARIO

Eseap [come poteva chiamarsi altrimenti?] è il paese più bello del mondo! Non una cosa che non sia a rovescio! Case con le ruote, fiori che annaffiano i giardinieri e malati che curano i dottori! Tutto il potere è in mano ai più piccini, dal sindaco al consiglio dei sette saggi, e a scuola ci vanno i vecchietti! Che cuccagna!Una amabile ma efficace critica al consumismo, al turismo di massa e all’arroganza del potere.

EVENTI GRATUITI, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti ma, per una corretta gestione degli spazi in rispetto dell’attuale emergenza sanitaria, è obbligatoria la prenotazione e i posti sono limitati.

Le prenotazioni sono online sulla piattaforma Eventbrite e su andersensestri.it.

Attenzione: nelle prime ore di apertura prenotazioni sono andati esauriti i posti per molti spettacoli.

Sono ancora disponibili i posti per alcuni eventi (compresi i laboratori per bambini e ragazzi).

Per ogni evento sono possibili al massimo due prenotazioni a persona (fino a esaurimento posti) e fino a tre ore prima dell’inizio.

Ricordiamo che dalle 18.00 alle 6.00 è obbligatorio l’uso della mascherina anche in luoghi all’aperto. Gli spettatori saranno distanziati adeguatamente e, solo una volta seduti, potranno toglierla.

STREAMING

Sabato 5 e domenica 6 settembre, dalle 20.00 alle 00.00, al Teatro Arena Conchiglia sarà inoltre possibile seguire le dirette in streaming di parte degli eventi e dei concerti in versione integrale. Posti: 150. Accesso fino a esaurimento posti, senza prenotazione.

Sul sito www.andersensestri.it il programma scaricabile e la scelta degli eventi a cui partecipare.

PROGRAMMA DI SABATO 5 SETTEMBRE

8.00-20.00

FESTA DELLA SOLIDARIETÀ

a cura delle realtà del territorio
Piazza Bo – Via Asilo Maria Tresa

9.00-13.00 / 14.00-18.00

UNA SELEZIONE DE… IL MONDO DI GIANNI

Mostra bibliografica su Gianni Rodari a cura del Sistema Bibliotecario Urbano con il patrocinio e la collaborazione di Nati Per Leggere, del Sistema Bibliotecario della Città Metropolitana di Genova e di AIB Liguria (Associazione Italiana Biblioteche).

Palazzo Fascie-Rossi – Sala Bo

9.00-13.00 / 14.00-17.00

ALLA SCOPERTA DELLA SIRENETTA DI HANS CHRISTIAN ANDERSEN A SESTRI LEVANTE

Mostra di disegni realizzati dai bambini che hanno partecipato all’omonimo concorso a cura di Maria Rocca.

MuSel – Museo Archeologico e della città

10.00

MSF 4 KIDS

Laboratorio ludico per bambini. Su un grande planisfero troveranno immagini e storie di ragazzi e ragazze che raccontano la loro esperienza da Paesi lontani e poco conosciuti: Yemen, Afghanistan, Uganda, Filippine ecc. Un viaggio alla scoperta della solidarietà e dell’empatia verso persone in situazioni di guerra, malattia ed esclusione, alle quali far arrivare grazie a Medici Senza Frontiere un messaggio di amicizia sotto forma di disegno o fumetto a cura di MSF. Per bambini dai 6 ai 10 anni

Palazzo del Comune – Sala Riccio

10.30

INCONTRO CON GIUSEPPE GHINELLI, PEDIATRA, E DONATELLA CURLETTO, BIBLIOTECARIA, DI NATI PER LEGGERE LIGURIA

L’incontro – sull’importanza della lettura precoce in famiglia già durante la gravidanza e sui benefici che comporta – offrirà anche “assaggi di lettura”. A cura di Nati Per Leggere Liguria in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Urbano e con il patrocinio di AIB Liguria (Associazione Italiana Biblioteche). Per genitori e i loro bambini da 0 a 24 mesi.
Palazzo Fascie-Rossi – Sala Bo

11.00

CREIAMO UNA FIABA

Laboratorio a cura di Duo Magia De’Orb

Gli autori indirizzano i bambini per creare insieme una fiaba a fumetti, simulando gli step di un lavoro professionale. Per bambini dai 5 ai 13 anni

Palazzo Fascie-Rossi – Sala Expo

12.00

DIGITAL STORYTELLING CON MSF

Laboratorio analogico e digitale sulle crisi umanitarie nel mondo: cosa sono, dove sono e come possiamo raccontarle? In analogico i ragazzi e le ragazze dovranno lavorare con immagini, strani oggetti e storie per cercare di costruire una notizia o anche di smascherare una fake news. In digitale dovranno utilizzare i loro smartphone per pubblicare online un messaggio di empatia e solidarietà, insieme a Medici Senza Frontiere. Per bambini dai 11 ai 14 anni

Palazzo del Comune – Sala Riccio

15.00

CREIAMO UNA FIABA

Laboratorio a cura di Duo Magia De’Orb

Gli autori indirizzano i bambini per creare insieme una fiaba a fumetti, simulando gli step di un lavoro professionale. Per bambini dai 5 ai 13 anni

Palazzo Fascie-Rossi – Sala Expo

15.00

LA FAVOLA DELLA FOTOGRAFIA

Laboratorio, a cura di Roberto Montanari e Pietro Repetto, che si propone di rispondere ai quesiti legati alla nascita della fotografia e al suo sviluppo. Il racconto ha la forma di un’avventura ambientata nel secolo degli inventori e accompagnata da dimostrazioni pratiche. Per bambini a partire dai 7/8 anni, ragazzi e adulti

Portobello – Sala Pescatori

16.00

MSF 4 KIDS

Laboratorio ludico per bambini. Su un grande planisfero troveranno immagini e storie di ragazzi e ragazze che raccontano la loro esperienza da Paesi lontani e poco conosciuti: Yemen, Afghanistan, Uganda, Filippine ecc. Un viaggio alla scoperta della solidarietà e dell’empatia verso persone in situazioni di  guerra, malattia ed esclusione, alle quali far arrivare grazie a Medici Senza Frontiere un messaggio di amicizia sotto forma di disegno o fumetto a cura di MSF. Per bambini dai 6 ai 10 anni

Palazzo del Comune – Sala Riccio

16.00

LETTURE DI TESTI DI GIANNI RODARI

A cura di Nati Per Leggere Liguria in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Urbano e con il patrocinio di AIB Liguria (Associazione Italiana Biblioteche). Per bambini dai 3 ai 6 anni.
Palazzo Fascie-Rossi – Sala Bo

16.30

LA FAVOLA DELLA FOTOGRAFIA

Laboratorio, a cura di Roberto Montanari e Pietro Repetto, che si propone di rispondere ai quesiti legati alla nascita della fotografia e al suo sviluppo. Il racconto ha la forma di un’avventura ambientata nel secolo degli inventori e accompagnata da dimostrazioni pratiche. Per bambini a partire dai 7/8 anni, ragazzi e adulti

Portobello – Sala Pescatori

17.00

CERIMONIA DI PREMIAZIONE DEL 53° PREMIO “HANS CHRISTIAN ANDERSEN – BAIA DELLE FAVOLE

a cura del Comune di Sestri Levante con la presenza di Lidia Ravera, Presidente della Giuria del Premio, della sindaca Valentina Ghio, degli altri giurati e di Enrico Lo Verso, testimonial di Medici Senza Frontiere, charity partner della manifestazione.

Convento dell’Annunziata – Sala Agave

17.00

GIOCHIAMO AL CIRCO

Laboratorio alla scoperta del mondo circense a cura di Pericolo Circense della scuola di Circo di Sestri Levante. Per bambini dai 6 anni.

Piazza Matteotti

17.00

DIGITAL STORYTELLING CON MSF

Laboratorio analogico e digitale sulle crisi umanitarie nel mondo: cosa sono, dove sono e come possiamo raccontarle? In analogico i ragazzi e le ragazze dovranno lavorare con immagini, strani oggetti e storie per cercare di costruire una notizia o anche di smascherare una fake news. In digitale dovranno utilizzare i loro smartphone per pubblicare online un messaggio di empatia e solidarietà, insieme a Medici Senza Frontiere. Per bambini dai 11 ai 14 anni

Palazzo del Comune – Sala Riccio

17.00

ILLUSTRARE FILASTROCCHE

Laboratorio a cura di Roberto Lauciello, illustratore della raccolta “100 Gianni Rodari” (Einaudi Ragazzi). Partendo dalla lettura della filastrocca “Un pensiero” i bambini saranno invitati a immaginare un pensiero pieno di serenità che potranno disegnare su cartoncini bianchi ritagliati come balloon dei fumetti. Per bambini dai 4 agli 8 anni

Palazzo Fascie-Rossi – Sala Expo

18.00

GRAN TEATRO DENTRO

Spettacolo di micro teatro comico poetico surreale.

Piazza Matteotti

18.00

SCRIVERE PER I GIOVANI LETTORI: LIDIA RAVERA A COLLOQUIO CON ROBERTO PIUMINI

Incontro pubblico a cura del Comune di Sestri Levante

Cortile del Convento dell’Annunziata

18.30

UNITISENZAFRONTIERE: NASCERE IN EMERGENZA

Enrico Lo Verso racconta la sua esperienza con Medici Senza Frontiere in Repubblica Centrafricana insieme a Maria Gianniti, Tg1 e Azaad Alessandro Alocco, capo missione di MSF.

L’organizzazione medico umanitaria parteciperà con la nuova campagna #UnitiSenzaFrontiere che collega la realtà improvvisamente stravolta dalla pandemia di Covid-19 al costante impegno di MSF, qualsiasi sia l’emergenza, nel salvare vite ovunque ce ne sia bisogno.

Incontro pubblico a cura di Medici Senza Frontiere e del Comune di Sestri Levante

Baia del Silenzio (in caso di pioggia: Convento dell’Annunziata, Sala Agave)

18.30

Teatri Mobili en plein air! MANOVIVA  Compagnia Girovago & Rondella

Nel 1987, gli artisti Marco Grignani e Federica Lacomba si incontrano nell’isola di Rodi (Grecia) e danno vita alla compagnia teatrale Girovago & Rondella, che nell’arco di sette anni si trasformerà in Girovago e Rondella Family Theater con la nascita di Rugiada, Timoteo e Tommaso, i quali ritrovatisi in una famiglia di girovaghi teatranti si cercano ‘naturalmente’ un ruolo nel gruppo; dotati artisticamente, seguono le orme dei genitori formando la Compagnia Dromosofista. Girovago e Rondella Family Theater definiscono il loro teatro di figura come surreale e popolare, e poiché è nato e si è strutturato in una realtà particolare come quella delle isole greche, senza alcun confronto con altri artisti di strada, rappresenta un progetto artistico innovativo e interessante. Il loro spettacolo è assolutamente nuovo nel panorama italiano, per questo nell’arco di due anni dal loro ritorno in Italia si inseriscono nel circuito nazionale riscuotendo graditi successi (vincono il festival di Atripalda e partecipano a Uno Mattina trasmissione della RAI come rappresentanti del Festival di Certaldo).

La troupe dei Teatri Mobili torna a Sestri Levante con la versione en plein air, creata per la tournée estiva 2020. Intorno al CamionTeatro si formano tre spazi teatrali all’aria aperta. Il primo dedicato ai Teatrini Emozionali (Teatri elettro-meccanici per una persona alla volta). Il secondo spazio destinato ad accogliere “Manoviva” della Compagnia Girovago & Rondella e il terzo palco destinato alla Compagnia Dromosofista con lo spettacolo “Antipodi”.
Piazza Matteotti

19:30

Teatri Mobili en plein air! MANOVIVA  Compagnia Girovago & Rondella

Nel 1987, gli artisti Marco Grignani e Federica Lacomba si incontrano nell’isola di Rodi (Grecia) e danno vita alla compagnia teatrale Girovago & Rondella, che nell’arco di sette anni si trasformerà in Girovago e Rondella Family Theater con la nascita di Rugiada, Timoteo e Tommaso, i quali ritrovatisi in una famiglia di girovaghi teatranti si cercano ‘naturalmente’ un ruolo nel gruppo; dotati artisticamente, seguono le orme dei genitori formando la Compagnia Dromosofista. Girovago e Rondella Family Theater definiscono il loro teatro di figura come surreale e popolare, e poiché è nato e si è strutturato in una realtà particolare come quella delle isole greche, senza alcun confronto con altri artisti di strada, rappresenta un progetto artistico innovativo e interessante. Il loro spettacolo è assolutamente nuovo nel panorama italiano, per questo nell’arco di due anni dal loro ritorno in Italia si inseriscono nel circuito nazionale riscuotendo graditi successi (vincono il festival di Atripalda e partecipano a Uno Mattina trasmissione della RAI come rappresentanti del Festival di Certaldo).

La troupe dei Teatri Mobili torna a Sestri Levante con la versione en plein air, creata per la tournée estiva 2020. Intorno al CamionTeatro si formano tre spazi teatrali all’aria aperta. Il primo dedicato ai Teatrini Emozionali (Teatri elettro-meccanici per una persona alla volta). Il secondo spazio destinato ad accogliere “Manoviva” della Compagnia Girovago & Rondella e il terzo palco destinato alla Compagnia Dromosofista con lo spettacolo “Antipodi”.
Piazza Matteotti

20.30

GRAN TEATRO DENTRO

Spettacolo di micro teatro comico poetico surreale.

Piazza Matteotti

20.30

SIRENE e FILASTROCCHE con TERESA MANNINO

Conversazione tra Rodari, Andersen e Omero
Teresa Mannino incontra il pubblico dell’Andersen con un inedito melting pot tra filastrocche, fiabe e narrazioni ispirate al mondo della fiaba, in cui l’ironica attrice siciliana mescolerà sapientemente un po’ di Rodari, un po’ di Andersen e il proprio personale sguardo sul mondo regalando momenti di sana leggerezza e di altrettanto sana riflessione sulla Terra, sull’essere genitori, sui nostri tempi. Conduce la conversazione Pietro Fabbri.

Baia del Silenzio (in caso di pioggia: Convento dell’Annunziata, Sala Agave)

21.00

Teatri Mobili en plein air! ANTIPODI Compagnia Dromosofista

Nel 1987, gli artisti Marco Grignani e Federica Lacomba si incontrano nell’isola di Rodi (Grecia) e danno vita alla compagnia teatrale Girovago & Rondella, che nell’arco di sette anni si trasformerà in Girovago e Rondella Family Theater con la nascita di Rugiada, Timoteo e Tommaso, i quali ritrovatisi in una famiglia di girovaghi teatranti si cercano ‘naturalmente’ un ruolo nel gruppo; dotati artisticamente, seguono le orme dei genitori formando la Compagnia Dromosofista. Girovago e Rondella Family Theater definiscono il loro teatro di figura come surreale e popolare, e poiché è nato e si è strutturato in una realtà particolare come quella delle isole greche, senza alcun confronto con altri artisti di strada, rappresenta un progetto artistico innovativo e interessante. Il loro spettacolo è assolutamente nuovo nel panorama italiano, per questo nell’arco di due anni dal loro ritorno in Italia si inseriscono nel circuito nazionale riscuotendo graditi successi (vincono il festival di Atripalda e partecipano a Uno Mattina trasmissione della RAI come rappresentanti del Festival di Certaldo).

La troupe dei Teatri Mobili torna a Sestri Levante con la versione en plein air, creata per la tournée estiva 2020. Intorno al CamionTeatro si formano tre spazi teatrali all’aria aperta. Il primo dedicato ai Teatrini Emozionali (Teatri elettro-meccanici per una persona alla volta). Il secondo spazio destinato ad accogliere “Manoviva” della Compagnia Girovago & Rondella e il terzo palco destinato alla Compagnia Dromosofista con lo spettacolo “Antipodi”.

22.00

Teatri Mobili en plein air! ANTIPODI Compagnia Dromosofista

Nel 1987, gli artisti Marco Grignani e Federica Lacomba si incontrano nell’isola di Rodi (Grecia) e danno vita alla compagnia teatrale Girovago & Rondella, che nell’arco di sette anni si trasformerà in Girovago e Rondella Family Theater con la nascita di Rugiada, Timoteo e Tommaso, i quali ritrovatisi in una famiglia di girovaghi teatranti si cercano ‘naturalmente’ un ruolo nel gruppo; dotati artisticamente, seguono le orme dei genitori formando la Compagnia Dromosofista. Girovago e Rondella Family Theater definiscono il loro teatro di figura come surreale e popolare, e poiché è nato e si è strutturato in una realtà particolare come quella delle isole greche, senza alcun confronto con altri artisti di strada, rappresenta un progetto artistico innovativo e interessante. Il loro spettacolo è assolutamente nuovo nel panorama italiano, per questo nell’arco di due anni dal loro ritorno in Italia si inseriscono nel circuito nazionale riscuotendo graditi successi (vincono il festival di Atripalda e partecipano a Uno Mattina trasmissione della RAI come rappresentanti del Festival di Certaldo).

La troupe dei Teatri Mobili torna a Sestri Levante con la versione en plein air, creata per la tournée estiva 2020. Intorno al CamionTeatro si formano tre spazi teatrali all’aria aperta. Il primo dedicato ai Teatrini Emozionali (Teatri elettro-meccanici per una persona alla volta). Il secondo spazio destinato ad accogliere “Manoviva” della Compagnia Girovago & Rondella e il terzo palco destinato alla Compagnia Dromosofista con lo spettacolo “Antipodi”.

22.00

EUGENIA PM end summer concert

Gli Eugenia Post Meridiem sono realtà e immaginazione, insieme sul palco. Fra echi storici e suoni internazionali, fra radici profonde e distruzione di confini, si muove il gruppo nato nel 2017 e formato dai giovanissimi Eugenia Fera, Giovanni Marini, Matteo Traverso e Matteo Gherardi. La band genovese, con la sua navicella spaziale di suoni e visioni, fra psichedelia, rock, soul, pop alternativo e una scrittura raffinata, riconducibile per l’appunto a un cantautorato più sperimentale, si esibirà nella magia dei Ruderi di Santa Caterina in un concerto dal vivo e contemporaneamente in streaming.

Come dice Eugenia Fera, la voce eterea del gruppo, “siamo una barca alla ricerca di una bellezza non materiale, vedremo dove arriveremo seguendo le onde).

Ruderi di Santa Caterina

23.00

GRAN TEATRO DENTRO

Spettacolo di micro teatro comico poetico surreale.

Piazza Matteotti

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità