Sagra del Fuoco, da domani a Recco esplode la festa

Il programma delle manifestazioni che culmineranno negli spettacoli pirotecnici del 7 ed 8 settembre

Sagra del Fuoco, da domani a Recco esplode la festa
02 Settembre 2017 ore 09:29

Siamo alla vigilia delle giornate clou della Sagra del Fuoco: ecco i numerosi eventi in programma da domani a sabato prossimo.

Sagra del Fuoco, da domani una settimana di eventi che culmineranno con gli spettacoli pirotecnici

Domenica 3 settembre alle 15 i Quartieri si sfideranno presso il campo “Carlo Androne” nel corso del torneo di touch rugby “Palio della Sagra del Fuoco – Memorial Roberto Besio”, iniziativa supportata dalla Pro Recco Rugby. Martedì 5 toccherà al “Gruppo Podisti Golfo Paradiso” con la “Marcia dei Fuochi”, che comprende il “Trofeo Podistico Diego Senofonte” nonché un nuovo “Palio dei Quartieri” legato alla corsa, e la “Mini Marcia dei Fuochi”: il raduno e le iscrizioni si terranno alle 17.30 in largo dei Mille.

Gli stand gastronomici dei Quartieri apriranno i battenti martedì 5 e mercoledì 6, in entrambi i casi alle 19.30, proponendo menu a tema e spettacoli musicali. Doppio turno giovedì 7 e venerdì 8 con apertura alle 12 e alle 19.30.

Mercoledì 6 alle 21 andrà in scena sul sagrato del Santuario di Nostra Signora del Suffragio il concerto della filarmonica “Gioacchino Rossini”.

Giovedì 7 la giornata avrà inizio alle 9.30 con l’alzabandiera del Comitato e dei Quartieri e proseguirà all’interno del Santuario con l’omaggio floreale alla Madonna e la benedizione dei bambini alle 10, la celebrazione della messa alle 17 e il canto dei vespri alle 21. I primi tre spettacoli pirotecnici, dei Quartieri Bastia, Ponte e Collodari, andranno in scena a partire dalle 23.

Venerdì 8 alle 3.30 avrà luogo il saluto alla Vergine da parte dei Quartieri con la tradizionale sparata di mascoli. Alle 4.30 il Santuario vedrà l’arrivo dei tanti fedeli che ogni anno prendono parte alla messa dell’alba: a celebrarla sarà l’arcivescovo di Genova cardinale Angelo Bagnasco che, dopo le messe delle 8 e delle 9.30, presiederà la solenne concelebrazione eucaristica delle 11 con il rito dell’offerta dei ceri alla Madonna da parte della Città di Recco e dei Quartieri. Alle 12.30 sarà il momento del Quartiere Verzemma che darà il via alla sua sparata di mascoli nel greto del torrente antistante al Santuario e subito dopo al suo spettacolo pirotecnico.
Nel Santuario verranno officiati la messa alle 17 e il canto dei vespri, presieduto dal vescovo ausiliare di Genova monsignore Nicolò Anselmi, alle 20. Alle 20.30 avrà inizio la solenne processione per le vie cittadine con l’arca della Madonna portata a spalla dagli atleti della Pro Recco Rugby e della Pro Recco Waterpolo 1913 e accompagnata dalle Confraternite con i loro crocifissi e dalla filarmonica “Gioacchino Rossini”: la Suffragina sarà salutata al suo passaggio dai Quartieri Collodari, Liceto, Verzemma, Bastia, Spiaggia e Ponte con le loro sparate di mascoli. A partire dalle 23 andranno in scena gli spettacoli pirotecnici dei Quartieri San Martino, Spiaggia e Liceto. A mezzanotte nel greto del torrente antistante al Santuario si terrà la sparata di mascoli del Quartiere San Martino.

Sabato 9 alle 17 verrà celebrata la messa prefestiva, alle 18.30 si terrà l’ammainabandiera del Comitato e dei Quartieri e alle 19 verrà officiata la messa di ringraziamento alla Madonna da parte dei Quartieri.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità