Santa Margherita Ligure, in dono al Comune un locale e una collezione di opere di Costantini

La donazione, approvata ieri sera in consiglio comunale, da parte di Giulio Ciana, filantropo sammargheritese

Santa Margherita Ligure, in dono al Comune un locale e una collezione di opere di Costantini
Cultura Rapallo - Santa Margherita, 27 Settembre 2018 ore 17:02

Giulio Ciana dona al Comune di Santa Margherita Ligure un immobile e una collezione di opere di Flavio Costantini.

Immobile e collezione di opere di Costantini in dono a Santa Margherita Ligure

Ieri sera il Consiglio Comunale di Santa Margherita Ligure, con i voti favorevoli del gruppo Donadoni Sindaco – insieme per la città (gli altri Gruppi si sono astenuti), ha accettato in dono dal sig. Giulio Ciana un immobile in via Roma e una collezione di quadri e bozzetti dell’artista genovese Flavio Costantini. Nella pratica votata ieri, la volontà del donatore che ha chiesto, come unica condizione, l’esposizione all’interno del locale per almeno 60 giorni della collezione delle opere del Costantini.

«Un cittadino che dona dei beni suoi, privati, alla comunità testimonia anzitutto una affezione genuina verso la sua città e, nel contempo, quel senso di bene comune oggi non più così diffuso – dichiarano il Sindaco Paolo Donadoni e il Capogruppo del gruppo Donadoni Sindaco insieme per la Città Patrizia Marchesini – Giulio Ciana è già stato ideatore e artefice di iniziative di spessore culturale e sociale a Santa Margherita Ligure di cui tutti siamo grati. Pensiamo – in ambito culturale – all’attività di Spazio Aperto e all’Associazione Il Melograno – in ambito sociale. Adesso Giulio Ciana ha proposto al nostro Comune la donazione di un ampio locale in centro città, via Roma, dotato di un giardino esterno, e di alcune opere dell’artista Costantini, uno dei più importanti artisti genovesi insieme a Lele Luzzati, suo contemporaneo e amico. Sarà nostra cura utilizzarlo nello spirito di Giulio».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli