Sestri si prepara alla prossima Andersen Run

Oltre duemila i partecipanti attesi al via delle diverse prove, competitive e non, del 23 e 24 settembre 2017

Sestri si prepara alla prossima Andersen Run
31 Agosto 2017 ore 10:43

Si sta rapidamente avvicinando la data dell’ Andersen Run, con ricognizioni lungo i sentieri per la definizione dei diversi percorsi sui quali si svolgeranno le prove competitive: la “Mezza tra le Baie”, “Andersen Trail”, “7 Miglia da Favola”, e, per la prima volta, il Trofeo Stelmilit, riservato ai corpi in divisa, militari e civili. Parallelamente alle gare, i tracciati non competitivi: “Trial”, “7 Miglia da Favola N.C.” e “Family Run”, che si distingue per la massiccia partecipazione di appassionati di ogni genere, spesso simpatici gruppi famigliari o di amici, il cui traguardo non è certo la prestazione atletica, quanto una giornata all’insegna dell’attività outdoor e del divertimento.

«A meno di un mese dal via della quarta edizione dell’Andersen Run – dichiara Stefano Camarda di Entella Running – le attività organizzative sono nelle fasi più convulse, le iscrizioni procedono, nonostante il periodo estivo/festivo. Un grazie a tutti i Commercianti della “Città dei 2 mari” che ci sostengono ed ai cittadini che sopportano le limitazioni al traffico, considerando l’evento come una giornata di festa per tutti».

Piena soddisfazione anche da parte del Direttore di Mediaterraneo, Marcello Massucco, che sottolinea come «L’ Andersen Run, che giunge alla quarta edizione, rappresenti sempre più un utilissimo strumento di promozione turistica e di sostegno al periodo finale della stagione balneare».

Anche quest’anno i percorsi delle varie gare partiranno dal Parco Mandela, si snoderanno sui sentieri di Punta Baffe e Punta Manara e nel centro storico, con un passaggio sull’arenile della Baia del Silenzio.
«L’impegno economico sostenuto da Mediaterraneo e dal Comune di Sestri Levante – prosegue Massucco – è ampiamente ripagato dal soggiorno delle centinaia di iscritti provenienti da fuori regione, che potranno così scoprire i meravigliosi paesaggi della nostra città»..
Il connubio sport/turismo si conferma dunque vincente, garantendo alti standard organizzativi e ricettivi, attraverso una formula che combina sapientemente le valenze atletiche con quelle ricreative e paesaggistiche e inserendo a buon titolo l’ Andersen Run tra gli eventi da non perdere.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità