«Sui sentieri dei minatori»: il Primo Maggio apertura straordinaria del MuCast

Nel giorno della festa dei lavoratori, escursione in un luogo ricco di storia di uno dei simboli del lavoro: la miniera

«Sui sentieri dei minatori»: il Primo Maggio apertura straordinaria del MuCast
Sestri - Val Petronio, 29 Aprile 2018 ore 09:27

Martedì 1 maggio il MuCast, Museo Archeominerario di Castiglione Chiavarese, sarà straordinariamente aperto con l’iniziativa “Sui sentieri dei minatori”, una piacevole e non troppo faticosa escursione dalla località Casali a Masso, sede del Museo.

L’escursione del Primo Maggio al MuCast

Il MuCast è costituito principalmente dal museo, allestito nei locali della ex scuola di Masso e dedicato a illustrare in maniera interattiva circa 5000 anni di storia del lavoro dell’uomo nel territorio della Val Petronio, e dalla Galleria XX Settembre con il suo percorso nel sottosuolo.
Con la guida sarà possibile scoprire la storia della produzione mineraria della Val Petronio e, salendo proprio dai Casali, si toccheranno miniere di epoca moderna e trincee di epoca preistorica. Nel Museo si illustrerà come gli scavi archeologici abbiano dimostrato che si tratta della più antica miniera di rame dell’Europa occidentale. La visita proseguirà all’esterno, raggiungendo la Galleria XX Settembre, attrezzata per l’estrazione a fine Ottocento e inizio Novecento. Dopo aver indossato i caschetti di sicurezza, i visitatori entreranno a piedi in miniera e accompagnati dalle spiegazioni della guida del Museo, approfondiranno le tecniche dell’estrazione mineraria e le caratteristiche geologiche del territorio.

“Sui sentieri dei minatori” prevede due partenze, una alle 10.30 e una alle 15.
Il MuCast è regolarmente aperto ogni domenica, quindi anche oggi, domenica 29 aprile, e domenica 6 maggio, con visite guidate alle 10.30 e alle 15 al Museo e alla Galleria XX Settembre.
Per partecipare alle visite guidate e all’apertura straordinaria del primo maggio occorre prenotarsi telefonando al n. 0185 469139, oppure scrivendo un email a info@mucast.it

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità