Venerdì 31/08 a Camogli va in scena “Viviamo la Via”

Venerdì 31/08 a Camogli va in scena “Viviamo la Via”
Cultura Golfo Paradiso, 29 Agosto 2018 ore 13:02

Negozi aperti, cibo e musica, per dar vita a una delle ultime notti dell’estate camogliese. Venerdì 31 agosto (dalle 19 alle 23), in via della Repubblica di Camogli va in scena “Viviamo la Via”.

“Ogni angolo di via della Repubblica sarà in abito da sera, per concludere la stagione estiva e aiutare le famiglie delle vittime del crollo di Ponte Morandi”

La manifestazione cambia volto a una delle strade più suggestive del borgo ligure, con musica dal vivo, enogastronomia e attività commerciali aperte tutta la sera. Un momento di festa, socializzazione e solidarietà: lungo tutta la via saranno allestite delle cassette per raccogliere fondi, che saranno devoluti alle famiglie delle vittime del tragico crollo di Ponte Morandi.

“Sarà una grande festa – raccontano gli organizzatori, Chiara Farsaci e Stefano Maggiolo del Jack’s Bar – resa possibile solo grazie alla collaborazione tra gli esercenti della zona. Ogni angolo di via della Repubblica sarà in abito da sera, per concludere la stagione estiva e aiutare le famiglie delle vittime del crollo di Ponte Morandi. Allestiremo diverse cassette, per raccogliere offerte e dare una mano a chi ha sofferto, soffre, e soffrirà ancora per questa tragedia. Inoltre – proseguono – tutti i commercianti devolveranno nei prossimi giorni la somma inizialmente prevista per l’installazione di palloncini lungo tutta la via».

Oltre a passeggiare tra negozi, durante “Viviamo la Via” si potrà viaggiare tra i sapori della zona, con proposte gastronomiche per tutti i gusti, tra cui street food.

“È una grande idea nata dagli esercenti – aggiunge il consigliere comunale d’opposizione Claudio Giovanni Pompei –, Sissi Ratti e io abbiamo semplicemente fatto quello che abbiamo promesso in campagna elettorale: ascoltare le persone e aiutarle nel realizzare i propri progetti. “Viviamo la Via”, che ha visto collaborare – prosegue Pompei – la quasi totalità degli esercenti della zona, fa alzare la testa a via della Repubblica, dando nuova linfa all’intera Camogli. In seguito alla tragedia del 14 agosto, abbiamo pensato più volte di annullare l’evento. Ma, da liguri, sappiamo che è ora di reagire: abbiamo scelto, tutti insieme, di adoperarci per supportare e aiutare a rialzarsi le famiglie in difficoltà”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli