Dal M5S 107mila euro alle scuole con il taglio degli stipendi

Fondi arriveranno anche nel Levante, al Della Torre, al Luzzati e al comprensivo di Recco, Avegno, Camogli e Uscio

Dal M5S 107mila euro alle scuole con il taglio degli stipendi
Economia Chiavari - Lavagna, 06 Ottobre 2018 ore 08:20

107mila euro per le scuole raccolti attraverso il taglio degli stipendi da parte dei consiglieri regionali liguri del Movimento Cinque Stelle: un assegno simbolicamente consegnato l’altro giorno nel palazzo della Regione e firmato da Alice Salvatore, Fabio Tosi, Marco De Ferrari, Gabriele Pisani ed Andrea Melis. I fondi saranno distribuiti secondo il bando “Facciamo scuola”, a cui hanno partecipato 19 scuole del comprensorio: queste, ed i progetti educativi che hanno presentato, sono stati votati online dai 465 iscritti al M5S Liguria, e le più votate – 11 in totale – riceveranno contributi. Di queste 6 sono in provincia di Genova, fra cui 3 levantine. Al Della Torre di Chiavari andranno poco meno di 10mila euro con il progetto “Robotica come esperienza inclusiva, stessa cifra per il Luzzati di Chiavari con un progetto indirizzato alla riduzione dell’impronta ecologia, mentre altri 10mila euro andranno al comprensivo Avegno, Camogli, Recco, Uscio con il progetto “Mi metto in gioco”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli