Economia
turismo

Discover Italy, appuntamento a Sestri Levante

Torna l'appuntamento che dal 1996 offre a seller e buyer la possibilità di incontrarsi durante una giornata di puro business

Discover Italy, appuntamento a Sestri Levante
Economia Sestri - Val Petronio, 08 Aprile 2022 ore 15:20

Regione Liguria con Agenzia “In Liguria” partecipa da protagonista a Discover Italy, in programma a Sestri Levante il 7 e 8 aprile. Discover Italy è un appuntamento che dal 1996 offre a seller e buyer la possibilità di incontrarsi durante una giornata di puro business: quest’anno la sesta edizione si svolge nell'ex Convento dell'Annunziata a Sestri Levante. La sesta edizione si arricchisce con una importante novità: una giornata ulteriore di workshop nella quale gli espositori avranno l’opportunità di incontrare operatori provenienti esclusivamente dal nostro territorio. Un vero e proprio zoom sull'incoming Italia nel quale i partecipanti potranno contare su un innovativo sistema di appuntamenti che, grazie a un sofisticato algoritmo, calcola il perfect match tra domanda e offerta. Uno strumento che ottimizza sia la qualità degli incontri sia il tempo da dedicare alla realizzazione della propria agenda.

Numeri in crescita

L’evento anche quest’anno ha registrato, il sold out con numeri in netta crescita di buyer e seller rispetto all’anno precedente oltre alla riconferma di partner istituzionali d’eccezione, con i sei Comuni sponsor dell’evento: Chiavari, Lavagna, Santa Margherita, Sestri Levante, Portofino e la new entry Levanto che hanno presentato la propria offerta turistica nella conferenza stampa di apertura di Discover Italy insieme a una rappresentanza di Enit e del Ministero del Turismo. Undici le Regioni e istituzioni tra le quali Regione Liguria con Agenzia in Liguria, che in quest’occasione ha spiegato agli operatori e giornalisti la propria strategia turistica in vista del grande rilancio 2022.
L’edizione 2022, inoltre, vede arricchirsi ulteriormente il portfolio dei pre e post tour a disposizione dei buyer che quest’anno provengono da Olanda, Gran Bretagna, Norvegia, Spagna, Svezia, Belgio, Germania, Canada, Stati Uniti, Emirati Arabi, Danimarca, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania, Polonia, Bulgaria, Slovacchia, Kazakhistan, Slovacchia, Brasile e Israele. Trenta, invece, gli operatori presenti nella giornata dell’8 provenienti da tutto il territorio nazionale.

Turisti anche in autunno

"Quest'anno Discover Italy ha ripreso il suo cammino naturale nella stagione in cui è nato con un grande successo a denotare l'enorme interesse che c'è per la Liguria e per il nostro settore turistico – dichiara l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino - Dopo un'estate ottima, anche nei mesi di settembre, ottobre e in parte novembre abbiamo registrato un buon afflusso di turisti nel Tigullio e in tutta la regione. Adesso ricominciamo con il mese di aprile augurandoci che non ci siano più interruzioni per la pandemia: al di là della crisi russo-ucraina, abbiamo infatti ottime prospettive per la stagione estiva e vogliamo aumentare gli arrivi e le presenze".

Marketing territoriale

“Discover Italy è una vetrina di lusso per la Liguria –spiega il vice presidente della Regione Liguria con delega al Marketing territoriale Alessandro Piana -, elemento di raccordo prezioso tra domanda e offerta e frutto di forti sinergie. La creazione di una rete di valore diversificata secondo le più importanti leve di marketing territoriale è il fil rouge capace di legare i tanti imprenditori che in questi anni hanno continuato ad investire sulla nostra terra, rendendola così ricca di sfaccettature. Tra i motori di sviluppo è sempre più apprezzato il settore enogastronomico, espressione diretta delle risorse ambientali oltre che narrazione autentica delle identità valoriali e delle tradizioni di secoli e secoli e di storia. I prodotti agroalimentari e i vini, frutto spesso di una viticoltura eroica, sono tra i punti di forza su cui puntiamo nella restart della Liguria. Auspichiamo dunque che la nostra regione resti protagonista nelle prossime edizioni di Discover Italy”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter