Sestri Levante

“Pedala col MuSel” lungo la via dei pescatori

Ritrovo alle 9.30 di domenica 5 luglio per percorrere dieci chilometri in bicicletta

“Pedala col MuSel” lungo la via dei pescatori
Sestri - Val Petronio, 04 Luglio 2020 ore 07:47

La prima domenica del mese è sempre un appuntamento fisso del Museo Archeologico e della città per poter visitare gratuitamente i due piani espositivi e poter così assaporare le migliaia di anni di storia svelate tra le varie stanze.

L’evento

Ma dal 2019, ogni prima domenica del mese è ormai appuntamento fisso, anche nel periodo estivo, un’attività per famiglie o per bambini. E domenica 5 luglio riprende la collaborazione con l’Associazione Fiab Tigullio Vivinbici, già avviata negli anni precedenti con il progetto “Pedala col MuSel”, per l’itinerario “Lungo la via dei pescatori”: assieme a una guida turistica abilitata andremo alla scoperta del mare, dei prodotti che arrivavano o partivano via mare e dei mestieri legati al mare, dagli antichi zavorrai e mercanti ai pescatori, dai maestri d’ascia del passato agli operai che lavorano nell’ancora attivo cantiere navale della Fincantieri. Si partirà quindi da Palazzo Fascie per raggiungere Riva Trigoso e la bellissima spiaggia di Renà, per poi ritornare a Sestri Levante percorrendo il lungomare e ammirando la spiaggia utilizzata un tempo per l’alaggio dei leudi fino ad arrivare al porto con i moderni pescherecci.

La visita guidata sarà svolta in bicicletta proprio per sensibilizzare le persone a vivere e conoscere il territorio anche in maniera ecosostenibile e poter così trasmettere un importante messaggio di turismo “lento” e responsabile, permettendo ai partecipanti di conoscere anche luoghi meno facilmente esplorati o anche più semplicemente frazioni di Sestri Levante, spesso non sempre raggiungibili con facilità in auto. Punto di ritrovo: Palazzo Fascie, Corso Colombo 50, partenza alle ore 9.30. Prenotazione obbligatoria entro le ore 13 di sabato 4 luglio chiamando il n. 0185 478530 oppure scrivendo a info@musel.it. Numero massimo: 15 partecipanti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità