Sestri

Giornata della memoria, le iniziative a Sestri

Giornata della memoria, le iniziative a Sestri
Eventi Sestri - Val Petronio, 22 Gennaio 2021 ore 11:22

Il 27 gennaio, giorno dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, si celebra la Giornata della Memoria, un momento di grande significato che ricorda le vittime dell’Olocausto designato in Italia dalla Legge 21/2000 e dalla Risoluzione ONU 60/7 dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite del 1 novembre 2005.

Nonostante le limitazioni dovute alla pandemia in atto, anche Sestri Levante presenta una serie di eventi dedicati alla commemorazione. Il calendario è stato come sempre realizzato grazie al tavolo di lavoro coordinato dall’Amministrazione Comunale e gestito dall’Assessore alle Politiche Sociali Lucia Pinasco e dai Consiglieri Mara Foresta e Gabriel Dell’Uomo in collaborazione con la sezione locale dell’ANPI e le scuole sestresi, per non dimenticare uno dei momenti più bui della storia dell’umanità, di cui l’Italia si è resa complice.

“Non sponsorizziamo l’odio” è il titolo dell’iniziativa in programma per mercoledì 27 gennaio, alle 10.00 per gli studenti dell’Istituto Natta – De Ambrosis e delle medie di Sestri Levante. L’incontro, in modalità a distanza su piattaforma Zoom nel rispetto delle norme per la prevenzione del contagio, vedrà la presenza delle dirigenti scolastiche dell’Istituto Comprensivo e dell’IIS Natta – Deambrosis, oltre alla sindaca di Sestri Levante Valentina Ghio e il rappresentante della sezione di Sestri Levante di Anpi con letture a cura degli studenti.

Venerdì 29 gennaio, infine, a partire dalle ore 10 si terrà “Incontri e Testimonianze”, l’ultimo appuntamento della rassegna che si terrà in modalità mista: in presenza presso la palestra della scuola media G.Descalzo e contemporaneamente come webinar su piattaforma Zoom per garantire il rispetto della normativa sanitaria vigente. Alla presenza della dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Donatella Arena e dei rappresentanti Anpi e dell’Amministrazione Comunale, i ragazzi potranno dialogare con Giorgio Scocco, figlio del deportato Giulio Scocco. In occasione della Giornata della Memoria il ponte di Riva Trigoso sarà illuminato con il tricolore.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli