Menu
Cerca
Sestri

Giornata della memoria, le iniziative a Sestri

Giornata della memoria, le iniziative a Sestri
Eventi Sestri - Val Petronio, 22 Gennaio 2021 ore 11:22

Il 27 gennaio, giorno dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, si celebra la Giornata della Memoria, un momento di grande significato che ricorda le vittime dell’Olocausto designato in Italia dalla Legge 21/2000 e dalla Risoluzione ONU 60/7 dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite del 1 novembre 2005.

Nonostante le limitazioni dovute alla pandemia in atto, anche Sestri Levante presenta una serie di eventi dedicati alla commemorazione. Il calendario è stato come sempre realizzato grazie al tavolo di lavoro coordinato dall’Amministrazione Comunale e gestito dall’Assessore alle Politiche Sociali Lucia Pinasco e dai Consiglieri Mara Foresta e Gabriel Dell’Uomo in collaborazione con la sezione locale dell’ANPI e le scuole sestresi, per non dimenticare uno dei momenti più bui della storia dell’umanità, di cui l’Italia si è resa complice.

“Non sponsorizziamo l’odio” è il titolo dell’iniziativa in programma per mercoledì 27 gennaio, alle 10.00 per gli studenti dell’Istituto Natta – De Ambrosis e delle medie di Sestri Levante. L’incontro, in modalità a distanza su piattaforma Zoom nel rispetto delle norme per la prevenzione del contagio, vedrà la presenza delle dirigenti scolastiche dell’Istituto Comprensivo e dell’IIS Natta – Deambrosis, oltre alla sindaca di Sestri Levante Valentina Ghio e il rappresentante della sezione di Sestri Levante di Anpi con letture a cura degli studenti.

Venerdì 29 gennaio, infine, a partire dalle ore 10 si terrà “Incontri e Testimonianze”, l’ultimo appuntamento della rassegna che si terrà in modalità mista: in presenza presso la palestra della scuola media G.Descalzo e contemporaneamente come webinar su piattaforma Zoom per garantire il rispetto della normativa sanitaria vigente. Alla presenza della dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Donatella Arena e dei rappresentanti Anpi e dell’Amministrazione Comunale, i ragazzi potranno dialogare con Giorgio Scocco, figlio del deportato Giulio Scocco. In occasione della Giornata della Memoria il ponte di Riva Trigoso sarà illuminato con il tricolore.

Condividi