Cancellazioni e modifiche

Il maltempo costringe a rinviare anche l’Expo

L'inaugurazione posticipata alla prossima settimana. Modifiche anche per lo spettacolo di Corrado Augias per il Festival della Parola: si terrà all'auditorium, con posti limitati. Questo costringerà il pubblico a presentarsi in due scaglioni

Il maltempo costringe a rinviare anche l’Expo
Chiavari - Lavagna, 28 Agosto 2020 ore 15:35

L’ondata di maltempo prevista per questo fine settimana (domani allerta arancione nel Levante, e ulteriori peggioramenti previsti nella notte fra sabato e domenica) sta già facendo saltare diversi appuntamenti: su tutti l’inaugurazione dell’Expo Fontanabuona Tigullio, che sarà posticipata a sabato della prossima settimana alle ore 17, presso il Lascito Cuneo.

La pioggia costringerà anche allo spostamento al chiuso, presso l’Auditorium San Francesco, dell’ultimo appuntamento estivo con il Festival della Parola a Chiavari, che vede come protagonista Corrado Augias. La capienza dell’auditorium in osservanza alle disposizioni anti contagio Covid-19 è di n. 120 posti per cui l’organizzazione è costretta ad effettuare due turni di spettacolo per poter soddisfare tutte le 190 prenotazioni. Pertanto, i possessori dei biglietti acquisiti in data 21 luglio e in data 22 luglio (la data di acquisizione è nella ricevuta -receipt- allegata al ticket ovvero la data in cui è stato inviato dalla piattaforma) dovranno presentarsi dalle ore 20.30 alle ore 21 per fare l’accreditamento e la procedura anti contagio (misurazione della febbre, disinfettarsi le mani, indossare obbligatoriamente la mascherina anche durante lo spettacolo) e assisteranno al primo turno; mentre, i possessori dei biglietti acquisiti in data 23 luglio, 24 luglio, 25 luglio, 26 luglio e 27 luglio, dovranno presentarsi alle ore 22.15 per l’accreditamento e la procedura anti contagio e assisteranno al secondo turno in scena alle 22.35 circa.

L’organizzazione prega di comunicare tempestivamente qualora non vi fosse più interesse ad assistere allo spettacolo al chiuso in modo tale da poter lasciare il posto ai successivi interessati. Si può inviare una mail di disdetta a info@lemusenovae.it.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità