rapallo

Nel Nome e nel Segno a Montallegro

Appuntamento sabato 12 settembre

Nel Nome e nel Segno a Montallegro
Rapallo - Santa Margherita, 08 Settembre 2020 ore 12:39

In questo anno di “distanza” che ci ha privato anche di quei segni per noi importanti come la benedizione delle palme e la benedizione delle case si è pensato, nel giorno del “nome di Maria” di donare un segno benedetto da portare nelle nostre abitazioni.
Dopo il  successo della sera dedicata a Maria Assunta “l’Attesa e l’Ascolto” che in moltissimi ci hanno esortato a riproporre, sabato sera 12 settembre,  vi invitiamo a “nel Nome e nel Segno”.

Sarà nuovamente condivisione, con  aspetti  storico culturali poco noti o inediti della nostra mulattiera, architettonici dell’interno del Santuario e la  partecipazione alla S. Messa notturna ove sarà deposto ai piedi dell’altare, il “pane di Maria”; portato da Anita Ricci in costume del ‘700 insieme ad un bimbo, in segno di continuità della storia, mentre le note della bravissima violista Giulia Ermirio aggiungeranno emozioni ad un gesto di antica memoria.
Le gallette fatte a mano come si facevano in passato, con incisa la “M” mariana che già avevamo benedetto nel 2018 in occasione della presentazione della Storia della Mulattiera.
Riprendendo un’antica tradizione da tempo abbandonata,  che già nel  ‘700 vedeva per la festa di San  Bartolomeo benedire una sorta di biscotti con l’effige del Santo, per portarli nelle case da aggiungere all’ulivo e la palma benedetta.
Ai partecipanti sarà donato anche pieghevole storico culturale documentato da fotografie d’epoca.
Una sera a chiudere l’estate,  per ritrovarci sul piazzale insieme, nel Suo Nome, affinché ognuno di noi, portando nella propria dimora  quel  segno benedetto ritrovi  il Suo Sguardo, una certezza,  di fronte  ad un autunno inverno che non sappiamo che cosa ci riserverà.
Sperando di  porgervi  un  gradito dono.  Vi aspettiamo.

Programma

Nel NOME:
ore 20.30: con mezzi propri, partenza consigliata. Per disabili e anziani è in funzione l’ascensore.

ore 21.15: seduti sul piazzale, il dott. Eugenio Brasey illustra la storia poco nota e inedita delle 6 cappelle lungo la Mulattiera, dedicate alle 7 Allegrezze di Maria.

ore 21.50: offerta del  “pane di Maria” ai piedi dell’altare da parte di Anita Ricci in costume del ‘700 ed un bimbo,  in segno di continuità della storia. Accompagnano, le note della violista Giulia Ermirio.

ore 22.00: Santa Messa  con valenza Festiva. Durante la funzione tra i brani eseguiti da Giulia Ermirio l’”Ave Maria” genovese di  Piero Bozzo e Agostino Dodero e Splende in Alto.

Nel SEGNO:
ore 22.50: benedizione e distribuzione del “pane di Maria”.

ore 23.00: all’interno della Chiesa l’arch. Alessandra Rotta illustrerà gli aspetti  architettonici  partendo dal ‘700 su antico documento del Vinzoni.

ore 23.30: scambio di saluti di fine estate con dolce e frutta offerti e serviti.
In caso di pioggia il tutto si svolgerà in Chiesa e nel Salone sotto il piazzale.

Nel rispetto delle norme di sicurezza Covid19 ci si affida anche al buon senso di ciascuno – Si ringraziano il panificio Vivaldi e tutti i volontari.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità