Glocal news
grido d’allarme

Caro energia, la Lombardia al Governo: "Per tagliare i costi si utilizzino tutte le risorse, RDC compreso"

L’assessore allo Sviluppo Economico Guido Guidesi lancia un ennesimo appello al Governo.

Caro energia, la Lombardia al Governo: "Per tagliare i costi si utilizzino tutte le risorse, RDC compreso"
Glocal news 27 Novembre 2021 ore 14:19

“Intervengo ancora su un tema che ritengo urgente, imprescindibile, quello dei costi dell’energia: auspico che il governo e tutte le forze politiche, durante la discussione della legge di bilancio in Parlamento, indirizzino tutti miliardi ancora liberi di destinazione per calmierare il costi dell’energia”.

Con queste parole l’assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia, Guido Guidesi, si rivolge nuovamente al Governo affinché venga subito affrontato il tema dei costi dell’energia. Lo stesso assessore già un mese fa era stato il primo a lanciare il grido d’allarme, poi seguito da tutto il sistema lombardo.

“Stiamo rischiando la sospensione dell’attività di parecchie aziende, - è l’avvertimento che arriva dalla Lombardia - pur avendo ordinativi per le produzioni e la limitazione del potenziale di consumo dei cittadini: questo causerebbe il blocco della ripresa economica, nonché la nascita di problemi sociali, in un contesto che invece risulta essere molto favorevole alla nostra congiuntura economica. Bisogna intervenire lì ed unicamente lì per tutelare aziende, lavoro e famiglie”.

Il problema, per Guidesi:

“Si risolverebbe utilizzando sia le risorse non ancora destinate sia quelle del reddito di cittadinanza perché se l’obiettivo è aiutare chi ha bisogno e sostenere l’ingresso nel lavoro allora l’abbattimento urgente dei costi dell’energia è funzionale a questi obiettivi”.