Meteo
arpal

Prolungata l'allerta fino alle 20: e domani nuova allerta su tutta la Regione

Giovedì mattina la situazione verrà rivalutata, anche per la giornata di venerdì, alla luce delle ultime uscite della modellistica previsionale e della situazione in atto

Prolungata l'allerta fino alle 20: e domani nuova allerta su tutta la Regione
Meteo Chiavari - Lavagna, 02 Novembre 2022 ore 12:59

Prolungata l'allerta meteo GIALLA per TEMPORALI sui bacini piccoli e medi delle zone B, C, E (Città Metropolitana, provincia della Spezia, costa savonese fino a Noli) fino alle 20.00 di oggi, mercoledì 2 novembre.

Nuova allerta gialla per temporali su tutta la regione dalle ore 15.00 di domani, giovedì 3 novembre, con le seguenti modalità: ZONE A, B, C, D, E - bacini piccoli e medi fino alle 24.00 di domani.

Domani mattina la situazione verrà rivalutata, anche per la giornata di venerdì, alla luce delle ultime uscite della modellistica previsionale e della situazione in atto.

I dati

Dalle prime ore della mattina rovesci deboli o moderati, puntualmente tra moderati e forti, hanno interessato il settore centro orientale della regione. Alle ore 11.30 si segnalano 44.2 millimetri in un’ora a Premanico (nel territorio comunale di Genova, con 47.8 millimetri totali), 36.2 a Cabanne (Rezzoaglio), 28.2 a Fallarosa (Torriglia) 28.0 a La Presa (Bargagli), 27.4 a Borzone (Borzonasca), 25.4 a Rapallo, 25.2 a Borzonasca, 24.0 a Santa Margherita Ligure (con 19 millimetri in 15 minuti e 8.4 in 5 minuti). Si è registrato anche un calo generalizzato delle temperature, più avvertito ovviamente nelle zone maggiormente interessate dalle precipitazioni e per la differenza rispetto ai valori molto elevati dei giorni precedenti (nella notte minime di 17.1 a Genova Centro Funzionale, 15.0 a Savona Istituto Nautico, 15.3 a Imperia Osservatorio Meteo Sismico, 16.4 a La Spezia).

Nelle prossime ore permarrà l’instabilità che potrà provocare rovesci sparsi e temporali generalmente moderati, ma anche puntualmente di forte intensità. Per domani, giovedì 3 novembre, è atteso l’arrivo di un esteso fronte atlantico che, dal pomeriggio, provocherà piogge diffuse, rovesci e temporali anche forti a partire da Ponente; il fronte sarà piuttosto intenso ma in movimento da ovest verso est. Le precipitazioni proseguiranno nella notte su venerdì e fino al mattino in particolare sul Levante. Si segnala il rinforzo, da giovedì pomeriggio, dei venti meridionali fino a burrasca su tutta la regione e le mareggiate, venerdì, su tutte le coste.

Le previsioni per i prossimi giorni

Intanto ecco l’AVVISO METEOROLOGICO con i fenomeni previsti per le prossime ore:

OGGI MERCOLEDI’ 2 NOVEMBRE continua la fase instabile sul Centro-Levante con possibili precipitazioni localizzate, anche forti. Alta probabilità di temporali forti su BCE. Fenomeni in lenta attenuazione entro la sera

DOMANI GIOVEDI’ 3 NOVEMBRE piogge e rovesci diffusi a partire dal pomeriggio per l'ingresso di un intenso fronte Atlantico. I fenomeni evolveranno da Ponente verso Levante con cumulate elevate su tutte le zone ed intensità forti. Alta probabilità di temporali forti su ABCDE con possibili raffiche di vento oltre gli 80-90 km/h durante i fenomeni più intensi. Venti forti meridionali su tutta la regione con raffiche di burrasca 70-80 km/h, di burrasca forte sui rilievi. Mare in aumento fino a localmente agitato su settori di Levante

DOPODOMANI VENERDI’ 4 NOVEMBRE nelle prime ore della notte transita il fronte favorendo un miglioramento a Ponente dove tuttavia permarrà una bassa probabilità di temporali forti, ancora alta probabilità di temporali forti su BCE con intensità forti su CE, moderate su B e cumulate ancora elevante su CE. Venti forti settentrionali su tutte le zone con raffiche localmente di burrasca, soprattutto durante la notte. Mare molto mosso con mareggiate su tutte le coste (periodo 8-9 sec.) per onda lunga da sud-ovest.

Seguici sui nostri canali