Meteo
la situazione

Prosegue l'allerta neve

Fitte nevicate in corso in Val d'Aveto

Prosegue l'allerta neve
Meteo Valli ed entroterra, 03 Dicembre 2022 ore 14:10

Regione Liguria conferma la chiusura dell'allerta gialla per Neve sulla zona D alle ore 19

La situazione

La perturbazione che interessa la Liguria sta provocando precipitazioni quasi ovunque. Si tratta in prevalenza di pioggia, ma la neve, come previsto, ha fatto la sua comparsa in molte zone interne anche a quote non particolarmente elevate. Alle 11.30 si segnalano 46 cm a Monte Settepani (1520 metri, nel comune di Osiglia, SV), 17 a Verdeggia (1120 metri nel comune di Triora, IM) 16 a Urbe Vara Superiore (SV), 4 a Valbrevenna Gorra (680 metri d’altezza). Fenomeni nevosi interessano la Val Bormida (a Ferrania e Cairo Montenotte un paio di centimetri), molte zone dell’entroterra savonese, l’entroterra imperiese, la Val d’Aveto, la Valle Stura, ma anche, ad esempio, il passo del Faiallo dove, alle 9.00, risultava un accumulo di una quindicina di centimetri.

Le temperature si mantengono basse anche sulla costa, soprattutto sul settore centrale: alle 11.30 4.9 a Savona Istituto Nautico, 7.4 a Genova Centro Funzionale

Per quanto riguarda la pioggia precipitazioni generalmente deboli, solo puntualmente moderate con cumulata massima da inizio evento di 69 millimetri a Carpe Case Garoni (Toirano, Savona).

Da segnalare anche i venti, che sono settentrionali moderati o forti con raffiche di burrasca (toccati 80.3 km/h a Marina di Loano)

Il mare alla boa di Capo Mele è mosso con temperatura superficiale dell’acqua in calo ed attestata a 17.3°

Le previsioni

Nelle prossime ore le precipitazioni proseguiranno ancora con piogge diffuse e nevicate fino a quote collinari sui versanti padani di Ponente; deboli nevicate anche nell’interno del Ponente (zona A) ma spolverate nevose potranno raggiungere le zone interne del settore centrale e la parte più occidentale dei versanti padani di Levante. Non sono da escludere, sempre in queste zone, locali episodi di gelicidio o di pioggia mista a neve. Dalla serata di oggi la quota neve è destinata a salire

Domani, domenica 4 dicembre, permarranno condizioni di instabilità, più accentuata dalla sera, con possibili rovesci o temporali anche moderati e possibili, locali episodi forti, in particolare sul centro e sul Levante. Questa fase tenderà gradualmente ad esaurirsi dal pomeriggio di lunedì. I venti saranno ancora forti settentrionali sul centro Ponente, sempre forti ma meridionali a Levante

Seguici sui nostri canali