«E’ sparita l’isola ecologica al Santuario della Madonna dell’Ulivo»

La denuncia dei gruppi consiliari di minoranza Noi di Chiavari e Chiavari Sempre al Centro

«E’ sparita l’isola ecologica al Santuario della Madonna dell’Ulivo»
13 Novembre 2017 ore 11:02

Sparisce l’isola ecologica presso il Santuario della Madonna dell’Ulivo. Senza nessun tipo di comunicazione preventiva ai residenti e senza fornire alternative. Lo denunciano i gruppi consiliari di minoranza Noi di Chiavari e Chiavari Sempre al Centro, che hanno presentato un’interrogazione in merito.

«Abbiamo ricevuto notizia dai cittadini residenti in zona»

«Abbiamo ricevuto notizia dai cittadini residenti in zona – affermano Roberto Levaggi, Daniela Colombo, Silvia e Sandro Garibaldi – che è stata eliminata, senza preavviso e senza alternative valide come vicinanza o come servizio, l’isola ecologica presso il Santuario della Madonna dell’Ulivo».

Si chiede che sia collocata in una zona alternativa

Nel testo dell’interrogazione «si richiede sia collocata in zona alternativa ma nelle vicinanze del Santuario un’isola ecologica con le stesse caratteristiche della precedente sia come ubicazione, e cioè evitando agli utenti l’attraversamento pericoloso, sia come completezza; oppure il ritiro porta a porta. In zona abitano molti anziani e l’eliminazione dell’isola ecologica pone anche il problema del ritiro di pannoloni».

«Come sempre quest’amministrazione opera un tanto al chilo e senza nessuna logica»

I consiglieri aggiungono: «Come sempre quest’amministrazione opera un tanto al chilo e senza nessuna logica. Da una parte riposiziona le auto di fronte alla chiesa di San Giacomo, dall’altra elimina i bidoni dal santuario della Madonna dell’Ulivo, senza degnarsi di darne comunicazione. Se qualcosa è antiestetico, lo è sempre o non lo è mai. Se qualcosa è funzionale, lo è sempre o non lo è mai. Temiamo, purtroppo, e ne abbiamo sempre più dimostrazioni, che si sia tornati a ragionare con le logiche di dieci anni fa. Dove le scelte non sono mai motivate dal buon senso ma dalla vicinanza o meno rispetto a una corrente di pensiero. I famosi due pesi e due misure. Non è in questo modo che si amministra una città».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità