Politica
sanità

65 licenziamenti in Asl4, allarme di Forza Italia

"Ritengo tale situazione inaccettabile - lamenta Muzio - e chiedo di intervenire con urgenza alla Regione e al presidente Giovanni Toti"

65 licenziamenti in Asl4, allarme di Forza Italia
Politica Chiavari - Lavagna, 23 Febbraio 2022 ore 15:35

“Mi è giunta oggi la notizia della comunicazione di licenziamento recapitata dalla società multiservizi Markas a 65 lavoratori impiegati in servizi di ausiliariato nelle strutture sanitarie della ASL4, alcuni dei quali anche con contratto a tempo indeterminato. A quanto apprendo, questi licenziamenti, di prossima entrata in vigore, arrivano in esito alla decisione della ASL4 di ridurre per motivi di rientro di bilancio i servizi richiesti alla Markas": è quanto dichiara il consigliere regionale Claudio Muzio, capogruppo di Forza Italia e membro della Commissione Sanità.

"Situazione inaccettabile"

"Ritengo tale situazione inaccettabile - lamenta Muzio - e chiedo con urgenza alla Regione e al presidente Giovanni Toti, anche nella sua veste di assessore alla Sanità, di porre in essere da subito iniziative finalizzate a scongiurare questo pesante taglio di personale. Nella mia veste di consigliere regionale e membro della Commissione Sanità incontrerò nei prossimi giorni i lavoratori colpiti dal provvedimento di licenziamento e presenterò oggi stesso le opportune iniziative in Consiglio”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter