Menu
Cerca

A Santa Margherita il Festival della Politica

Domani e martedì tanti temi ed oratori: il Festival fa parte del ciclo di interventi #SantaIncontra

A Santa Margherita il Festival della Politica
Politica Rapallo - Santa Margherita, 09 Settembre 2018 ore 09:01

Domani sera alle ore 21 a Santa Margherita Ligure in piazza Caprera (in caso di mal tempo a Villa Durazzo) e martedì 11 alle ore 10 avrà luogo la prima edizione del “Festival della Politica”, realizzato dall’Associazione culturale Isaiah Berlin. Il Festival, inserito nell’ambito del ciclo di interventi #SantaIncontra, intende esaminare pacatamente, in un dibattito a più voci e nello spirito di Isaiah Berlin, filosofo per antonomasia del pluralismo, le linee di tendenza della politica contemporanea, con particolare riferimento all’Italia e ai difficili rapporti tra i diritti e le libertà.

Festival della Politica, i temi trattati

  • Troppi diritti o loro applicazione generosa?
  • Corruzione percepita e corruzione effettiva;
  • Sovranità nazionale, globalizzazione e Europa;
  • Dazi e libero commercio;
  • Tradizione e modernità;
  • Fattori di crisi della democrazia: verso la democrazia diretta?
  • Quale futuro per la Sinistra?

Chi interverrà

  • Paolo Armaroli, Università di Genova
  • Enzo Baldini Università di Torino
  • Alessandro Barbano Giornalista
  • Paolo Becchi, Università di Genova
  • Giancarlo Bosetti, direttore di ‘Reset’
  • Stefano Ceccanti, Università di Roma
  • Roberto Chiarini, Università di Milano
  • Zeffiro Ciuffoletti, Università di Firenze
  • Dino Cofrancesco Università di Genova
  • Francesco Forte Università di Roma
  • Claudia Mancina, Università di Roma La Sapienza
  • Enrico Morando, Parlamentare
  • Giovanni B. Pittaluga, Università di Genova
  • Corrado Ocone, Saggista
  • Giuseppe Profiti, Università di Genova
  • Carlo Rognoni, Giornalista

Il Festival è sostenuto dalla Regione Liguria e dal comune di Santa Margherita Ligure, con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e del corpo consolare di Genova.