Menu
Cerca

Anche Muzio si schiera con l’Entella, presentato l’ordine del giorno per la riammissione in B

"Chiedo al presidente Toti e alla Giunta una netta presa di posizione"

Anche Muzio si schiera con l’Entella, presentato l’ordine del giorno per la riammissione in B
Politica 24 Settembre 2018 ore 14:24

Il consigliere regionale di Forza Italia Claudio Muzio ha depositato stamane un Ordine del Giorno con cui chiede al presidente Toti e alla Giunta regionale di porre in essere tutte le iniziative ritenute necessarie affinché venga data piena attuazione alla decisione con cui il Collegio di Garanzia del CONI, lo scorso 19 settembre, ha considerato legittime le istanze della Virtus Entella per la partecipazione al campionato di Serie B 2018/2019.

Anche Muzio si schiera con l’Entella, presentato l’ordine del giorno per la riammissione in B

claudio muzio entella“La Virtus Entella – scrive Muzio nel documento – rappresenta una delle eccellenze del calcio ligure, che merita il massimo sostegno da parte delle Istituzioni regionali”.

“La mancata recezione da parte della FIGC della decisione del Collegio di Garanzia del CONI e la conseguente estromissione della squadra dal campionato di serie B – prosegue – rappresenterebbero un oggettivo vulnus alla giustizia sportiva e alla certezza del diritto in materia. Provocherebbero inoltre un rilevante danno alla società calcistica, alla città di Chiavari e, più in generale, all’intero movimento sportivo ligure, oltre che all’economia di un territorio in difficoltà”.

“Per questo – conclude il consigliere regionale di Forza Italia – in attesa della decisione della FIGC chiedo al presidente Toti e alla Giunta una netta presa di posizione, valutando eventuali iniziative da mettere in campo affinché la Virtus Entella possa vedere riconosciuti i propri diritti in ordine alla partecipazione al campionato di calcio di serie B 2018/2019”.

Il mondo politico con l’Entella

Muzio non è il solo ad essersi schierato con il club chiavarese. Nei giorni scorsi tanti i politici che hanno scelto di difendere l’Entella, persino in parlamento.

Bagnasco : Per leggere l’articolo cliccare QUI.

Di Capura: Per leggere l’articolo cliccare QUI.