Menu
Cerca
Chiavari

Area ex Italgas di via Trieste, Giardini chiede al sindaco di Chiavari di scusarsi

“Sono stato sbattuto fuori dalla maggioranza quando sostenevo quello che ora Di Capua dichiara"

Area ex Italgas di via Trieste, Giardini chiede al sindaco di Chiavari di scusarsi
Politica Chiavari - Lavagna, 01 Aprile 2021 ore 08:48

“Sono stato sbattuto fuori dalla maggioranza quando sostenevo quello che ora il sindaco dichiara”. A dirlo è il consigliere comunale Gianni Giardini, commentando l’annuncio del Comune di Chiavari di voler comprare l’area ex Italgas di via Trieste ed evitarvi ogni speculazione edilizia. Giardini chiede al sindaco Marco Di Capua “le scuse” nei suoi confronti “sarebbero, adesso, quasi un obbligo morale”.

“Sono stato sbattuto fuori dalla maggioranza quando sostenevo quello che ora Di Capua dichiara”

“Ritengo che sia fondamentale che diventi pubblica in quanto centrale e strategica per lo sviluppo della città – ha detto ieri il primo cittadino – si potranno realizzare spazi verdi e parcheggi, oltre ad una piazza che consenta l’accesso diretto all’ex palazzo di Giustizia, sede di diversi servizi per il cittadino. Una zona al centro di Chiavari che potrà essere valorizzata al meglio nell’interesse dei chiavaresi. Intendiamo dimostrare, con i fatti, che non siamo favorevoli ad avvallare speculazioni edilizie, come la realizzazione di grandi supermercati, in un’area centrale e densamente popolata di Chiavari, come quella di via Trieste”.

L’altro ieri c’è stato un incontro a Milano con la dirigenza della società a cui hanno partecipato anche il presidente del consiglio comunale Antonio Segalerba e il dirigente del patrimonio e urbanistica del Comune di Chiavari, Luca Mario Bonardi. La giunta proporrà uno specifico ordine del giorno da presentare durante il prossimo consiglio comunale per avviare i percorsi tecnici necessari all’iter di acquisizione dell’area Italgas e procedere con le indagini preliminari per iniziare la trattativa che potrebbe impegnare Palazzo Bianco nella bonifica a fronte della cessione gratuita del terreno da parte della società di distribuzione gas

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli