Politica
la polemica

Caso Ferden, i 5 Stelle attaccano la maggioranza: "Spiegazione surreale"

Critiche anche alla vedova Di Capua: "Inopportuno che presieda la commissione che deve controllare il bilancio del Comune"

Caso Ferden, i 5 Stelle attaccano la maggioranza: "Spiegazione surreale"
Politica Chiavari - Lavagna, 24 Novembre 2021 ore 15:10

"Abbiamo ascoltato con grande attenzione la conferenza stampa fatta dalla Sindaca F.F. Silvia Stanig in merito al palazzo Ferden": interviene sul caso che agita le acque della maggioranza il Movimento 5 Stelle con il candidato sindaco Davide Grillo.

"Assessori e consiglieri fanno affari in città su palazzi e terreni vincolati"

"La troviamo surreale - spiegano - la Sindaca dichiara che sul palazzo è presente un vincolo e la maggioranza non ha intenzione di toglierlo (per ora), quindi, ne deduciamo, che l’Assessore Bisso abbia firmato i disegni, che il Testo Unico degli Enti Locali sembrerebbe vietare e che per stessa ammissione della Sindaca sono stati presentati e respinti (l’Assessore ai lavori pubblici presenta una SCIA che viene respinta dai tecnici che fanno riferimento al suo assessorato??), per puro divertimento, che l’agenzia del consigliere Ghiggeri abbia messo in vendita gli appartamenti per finta e che il padre del consigliere Comunale crei società ed acquisti immobili per occupare il tempo libero quando non è occupato con le vicende della Fondazione Torriglia.
Non siamo qui per dire se sia a norma di legge o meno tutta la procedura ma vorremmo chiedere ai cittadini se sia opportuno che Assessori e Consiglieri facciano affari in città su palazzi e terreni su cui pendono dei vincoli che la sola maggioranza può rimuovere.

Questo si collega anche alla domanda se sia opportuno o meno che la moglie del compianto Marco presieda la commissione che deve controllare e certificare il bilancio del Comune.

Insomma, ci sembra che la maggioranza se la voglia suonare e cantare in casa senza essere trasparente con i cittadini".