Politica
Sanità

Chemioterapia, Muzio (FI) chiede alla Regione di incrementare le risorse per parrucche e dermopigmentazione

Ordine del giorno depositato dal consigliere regionale capogruppo di Forza Italia Membro della Commissione Sanità

Chemioterapia, Muzio (FI) chiede alla Regione di incrementare le risorse per parrucche e dermopigmentazione
Politica Sestri - Val Petronio, 21 Dicembre 2022 ore 07:54

Il consigliere regionale Claudio Muzio, capogruppo di Forza Italia e membro della Commissione Sanità, chiede alla Giunta Toti di incrementare le risorse da destinare al sostegno delle persone meno abbienti per l’acquisto di parrucche in conseguenza della chemioterapia.

L'ordine del grno sarà votato oggi in consiglio regionale

La richiesta è contenuta in un ordine del giorno che il consigliere ha depositato martedì 20 dicembre e che propone all’amministrazione regionale anche di estendere la possibilità di accesso a questa forma di sostegno a chi, sempre a causa dell’alopecia conseguente alle cure chemioterapiche, si sottopone a trattamenti di dermopigmentazione delle sopracciglia e ciglia, o dell’areola a seguito di interventi di mastectomia.

L’ordine del giorno verrà votato oggi, mercoledì 21 dicembre, in consiglio regionale nel quadro dei provvedimenti di bilancio.

“L’acquisto di una parrucca realistica e qualitativamente dignitosa o l’accesso ad un trattamento di dermopigmentazione di qualità delle sopracciglia o delle ciglia – dichiara Muzio - possono rappresentare importantissime forme di sostegno psicologico per le persone affette da alopecia in esito alla chemioterapia. Inoltre la ricostruzione dell’areola e del capezzolo è considerata oggi parte integrante della cura del cancro e, affinché l’intervento di mastectomia lasci meno conseguenze psicologiche ed estetiche possibili, la dermopigmentazione si configura per molte donne come una soluzione per non vivere tale intervento come una mutilazione”.

“Purtroppo tutti questi trattamenti – prosegue - possono avere un costo talvolta difficilmente sostenibile dal punto di vista economico per le persone che ne hanno necessità. Dal 2013 in Liguria esiste una legge regionale che ha introdotto la possibilità di sostegno per l’acquisto di parrucche, ma nel corso degli anni le risorse per finanziare tale legge sono state a mio avviso inadeguate. Per questi motivi, certo dell’attenzione e della sensibilità della Giunta regionale su questo tema, ho deciso di presentare l’ordine del giorno proponendo l’estensione del sostegno anche per gli interventi di dermopigmentazione, argomento su cui avevo depositato a inizio 2021 una mozione poi approvata all’unanimità dal Consiglio Regionale”, conclude il capogruppo di Forza Italia.

Seguici sui nostri canali