Città Metropolitana, deleghe a quattro rappresentanti del Levante

Compiti assegnati ad Adolfo Olcese, Roberto Levaggi, Valentina Ghio e Luca Buccilli.

Città Metropolitana, deleghe a quattro rappresentanti del Levante
15 Settembre 2017 ore 08:14

Elezioni previste per l’8 ottobre, con l’uscita dei consiglieri non eletti il Sindaco della Città Metropolitana Marco Bucci ha assegnato un rimpasto di deleghe: quattro i rappresentanti del Levante coinvolti.

Deleghe ai quattro consiglieri del Levante: Olcese, Levaggi, Ghio e Buccilli

Adolfo Olcese, sindaco di Pieve Ligure e vicesindaco metropolitano, per queste ultime settimane prima della tornata elettorale del Consiglio si occuperà di sviluppo economico, politiche del lavoro, scuola, assistenza ai comuni, digitalizzazione e sistemi informatici. A Roberto Levaggi ambiente, Ato idrica, Ato rifiuti, lavori pubblici e la viabilità. A Valentina Ghio vanno i rapporti con il consiglio metropolitano, la pianificazione urbanistica, i trasporti e le pari opportunità e infine a Gian Luca Buccilli il bilancio, il patrimonio e il personale.

«Città metropolitana – ha sottolineato Bucci – deve essere operativa anche nelle tre settimane che ci separano dalle elezioni dell’8 ottobre, e serviva attribuire delle responsabilità: ho voluto dar fiducia a persone serie e competenti, in un’ottica bipartisan che premi il buon lavoro fatto fin qui dal consiglio attualmente in carica e che sta esaurendo il suo mandato».

Lo spirito “unitario” a cui si è ispirato il sindaco nella sua scelta è stato rimarcato anche da Valentina Ghio, che ha auspicato venga mantenuto anche nel prossimo consiglio e che, pochi minuti dopo la propria nomina, è intervenuta nel suo nuovo ruolo di consigliera delegata ai trasporti sul tema della fusione Amt-Atp annunciato dal sindaco.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità