Sestri Levante

Conti e Pistacchi: “Fincantieri, la nuova viabilità non può restare sulla carta"

L'opposizione di centrodestra aggiunge: "Gli investimenti si sostengono con i fatti"

Conti e Pistacchi: “Fincantieri, la nuova viabilità non può restare sulla carta"
Pubblicato:

A Sestri Levante i consiglieri comunali di opposizione del centrodestra Diego Pistacchi (Sestriamo/Forza Italia) e Marco Conti (Fratelli d'Italia), intervengono in merito al comunicato della Fim Cisl che solleva preoccupazioni per i ritardi nella realizzazione della nuova viabilità nella frazione di Riva.

L'opposizione di centrodestra aggiunge: "Gli investimenti si sostengono con i fatti"

“Raccogliamo e rilanciamo il grido d'allarme dei metalmeccanici della Cisl a proposito della realizzazione della nuova viabilità verso Riva, indispensabile per realtà come Fincantieri e Arinox, ma ovviamente anche per tutti i cittadini – dicono Pistacchi e Conti - come sottolineato dai rappresentanti sindacali, il Protocollo d'Intesa è stato siglato oltre un anno fa, ma è rimasto ad oggi lettera morta. Ci rivolgiamo all'amministrazione comunale di Sestri Levante e al sindaco Francesco Solinas, che sono chiamati a dare continuità e attuazione a un accordo predisposto e ereditato da altri ma oggettivamente positivo per la città. Ancora nel corso dell'ultimo consiglio comunale il sindaco ha vantato interlocuzioni con l'azienda, impegni per la tutela dei posti di lavoro, ha citato lo stesso Protocollo d'Intesa. Non sono gli ordini del giorno e le parole che tutelano gli investimenti e garantiscono i posti di lavoro, ma fatto concreti come la realizzazione della nuova viabilità che, ribadisce anche la Fim Cisl, non può più essere rimandata”.

Seguici sui nostri canali