Sestri Levante

Conti: “Fare tutto ciò che le precedenti giunte non sono riuscite a realizzare”

Lo ha detto il consigliere comunale di minoranza di Fratelli d'Italia

Conti: “Fare tutto ciò che le precedenti giunte non sono riuscite a realizzare”
Pubblicato:
Aggiornato:

“Fare tutto ciò che le precedenti amministrazioni non sono riuscite a realizzare in questa città e, se possibile, rimediare alle ferite che le sono state procurate”.

Lo ha detto il consigliere comunale di minoranza di Fratelli d'Italia

Lo ha detto il consigliere comunale di minoranza a Sestri Levante, Marco Conti, all’indomani del primo consiglio comunale di Sestri Levante. “Non si può dare solidarietà, spendere per gli ultimi, se non si crea ricchezza. Questa è la linea di chi come noi pensa che debba finire l’epoca dei contentini che per qualche voto svuotano le finanze pubbliche o feriscono il territorio e l’ambiente – afferma il capogruppo di Fratelli d’Italia – creare ricchezza vuol dire aiutare a fare impresa e accompagnarlo a crescere eliminando i lacciuoli burocratici e amministrativi. Il tessuto produttivo va sostenuto senza esitazioni, compito dell’amministrazione comunale è agevolare e sostenere le loro istanze senza condizionamenti, distinguo e puntigli vari. Una città che deve investire sul proprio futuro per renderla attrattiva e competitiva, troppi sono i problemi irrisolti – conclude Conti – dalla necessità di riqualificare e mettere in sicurezza l’area portuale per consentire ai professionisti di svolgere la propria attività in sicurezza ma anche per sviluppare tutto il settore legato al diportismo e all’economia del mare. Senza dimenticare lo stato di limbo che da decenni vivono le aree ex Fit, nel pieno centro cittadino e un Puc scaduto da oltre un decennio”.

Seguici sui nostri canali