Menu
Cerca

Corsi dal prefetto: “Più forze di Polizia a Lavagna”

Durante l’incontro un plauso particolare è stato rivolto univocamente ai Commissari prefettizi che hanno ottenuto ben 140 telecamere di sorveglianza di prossima installazione

Corsi dal prefetto: “Più forze di Polizia a Lavagna”
Politica Chiavari - Lavagna, 26 Marzo 2019 ore 11:00

Lo scorso gennaio l’associazione 100% Lavagna ha raccolto oltre seicento firme espressione del disagio e della grande preoccupazione dei  lavagnesi verso il degrado in cui versano alcune zone cittadine frequentemente teatro di episodi di microcriminalità e atti delinquenziali.

Corsi dal prefetto: “Più forze di Polizia a Lavagna”

Ieri Laura Corsi, Mario Maggi, Roberto Rolandelli e Michele Nannei,  hanno incontrato il Prefetto, dr.ssa Fiamma Spena, per perorare la richiesta dei cittadini lavagnesi di maggiore presenza delle Forze dell’Ordine a Lavagna e in particolare  nella zona della stazione ferroviaria. L’impegno al Perseguimento di uno  stato di legalità sempre maggiore nell’intera città il cui Comune è stato sciolto per infiltrazioni mafiose è un elemento imprescindibile per una Lavagna nuova e migliore.

“Risulta evidente, e le seicento firme raccolte in poche mattine ne sono la prova tangibile, come la percezione cittadina del problema sicurezza sia sempre più pressante e motivo di inquietudine: Il Prefetto, confermando grande interesse per il vissuto del cittadino, ha assicurato che l’attenzione da parte delle Forze dell’Ordine verso un Comune sciolto per infiltrazione mafiosa è sicuramente massima e permarrà anche con il passaggio ad una amministrazione democraticamente eletta. Durante l’incontro un plauso particolare è stato rivolto univocamente ai Commissari prefettizi che hanno ottenuto, nonostante le condizioni economiche in cui versa il Comune, ben 140 telecamere di sorveglianza di prossima installazione”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli