Menu
Cerca

“Creiamo dei cantieri lavoro per disoccupati e persone in difficoltà”

Numerosi e variegati i possibili campi di applicazione dell’iniziativa

“Creiamo dei cantieri lavoro per disoccupati e persone in difficoltà”
Politica Rapallo - Santa Margherita, 21 Aprile 2019 ore 15:20

Cantieri lavoro dedicati a persone inattive con età superiore a 45 anni o a soggetti segnalati dai servizi sociali, in condizione di difficoltà, che non percepiscano alcun tipo di ammortizzatore sociale.

Proposta Carannante

È la nuova proposta messa in campo dal candidato sindaco di Libera Rapallo e Rapallo Civica Andrea Carannante.

“L’obiettivo dei cantieri di lavoro è quello di sviluppare percorsi integrati di inserimento o reinserimento lavorativo dei disoccupati con attività di orientamento e formazione, attraverso esperienze di lavoro direttamente sul campo”, spiega.

Numerosi e variegati i possibili campi di applicazione dell’iniziativa che spazierebbero dalla sistemazione di strade comunali, pulizia dei sentieri e dei torrenti, posa in opera di canalette per il deflusso delle acque meteoriche, servizio a chiamata per persone residenti nelle frazioni che non dispongono di servizio autobus o auto propria, la costruzione e la sistemazione di altre opere di pubblica utilità e di interesse pubblico e sociale. Un progetto volto alla creazione di opportunità d’impiego, seppur provvisorie, e di sostegno sociale che dovrebbe essere attuato mediante l’emanazione di specifici bandi destinati a soggetti “disoccupati o inoccupati, e a tutti quei soggetti a rischio di esclusione dal mercato del lavoro per età e per scarsa qualificazione professionale”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli