"Furbetti" del Covid

È genovese il deputato M5S che ha beneficiato del bonus Covid

Marco Rizzone nella bufera: subito sospeso da Crimi. È una figura di rilievo per il M5S ligure

È genovese il deputato M5S che ha beneficiato del bonus Covid
Chiavari - Lavagna, 14 Agosto 2020 ore 09:22

È genovese il terzo deputato ad aver clamorosamente beneficiato del bonus Covid da 600 euro: l’identità del parlamentare del Movimento Cinque Stelle è stata infatti rivelata quale quella di Marco Rizzone.

Marco Rizzone il deputato M5S che ha beneficiato del bonus Covid

Mentre già in Liguria infiamma la polemica per il caso analogo emerso attorno al consigliere regionale leghista Puggioni, anche il caso parlamentare tocca Genova, con Marco Rizzone. A rivelare il suo nome è stato Vito Crimi, attuale “capo politico” grillino, che ha annunciato già i primi provvedimenti: Rizzone deferito al collegio dei probiviri e richiesta di sospensione immediata, in attesa di sanzione.

Rizzone è nato a Genova 37 anni fa, alla prima esperienza in parlamento, dopo l’elezione nel collegio di San Fruttuoso. Laureato in economia ed imprenditore con una start up nel settore digitale e turistico, è una figura di notevole importanza nel M5S ligure, dopo gli incarichi parlamentari in commissione attività produttive. Nel 2019 aveva dichiarato un reddito di circa 75mila euro ed il possesso di svariati pacchetti azionari in compagnie quali Enel, Eni, Pirelli e Leonardo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità