Politica
POLITICHE

Elezioni, Muzio (FI): “Consenso personale lusinghiero, ma il risultato del partito in Liguria non è stato sufficiente per eleggere un senatore”

Il candidato capolista al Senato di Forza Italia: “Grazie a tutti gli elettori per il sostegno. Ora prosegue il mio impegno in Regione, con tutta la determinazione possibile”

Elezioni, Muzio (FI): “Consenso personale lusinghiero, ma il risultato del partito in Liguria non è stato sufficiente per eleggere un senatore”
Politica Sestri - Val Petronio, 26 Settembre 2022 ore 16:05

“Le urne hanno parlato e il risultato è chiaro: sul piano nazionale vince il centrodestra e Forza Italia consegue un risultato importante, pari all’8%; a livello regionale, purtroppo la percentuale ottenuta dal partito, pari al 6,5%, non è stata sufficiente per poter esprimere né un senatore né un deputato col sistema proporzionale”. È quanto dichiara in una nota il consigliere regionale capogruppo di Forza Italia, Claudio Muzio, candidato quale capolista al Senato in Liguria.

“Personalmente - prosegue Muzio - nelle zone in cui sono conosciuto ho conseguito un risultato lusinghiero e questo mi inorgoglisce. Ringrazio davvero di cuore chi mi ha sostenuto e anche chi, pur non facendolo, ha avuto parole di stima per me e di apprezzamento per l’impegno che ho profuso in campagna elettorale in quest’ultimo mese”.

“Un particolare ringraziamento lo voglio riservare all’ on. Roberto Cassinelli, con il quale ho condiviso questo impegno. Lavorare al fianco di un galantuomo della politica mi ha molto arricchito sul piano umano e di questo gliene sono molto grato”, aggiunge il consigliere regionale.

“Concludo con i miei complimenti sinceri agli eletti di tutti i partiti, con l’auspicio che nel loro lavoro mettano sempre al centro le persone e il territorio della nostra amata Liguria. Ovviamente continua il mio impegno quale consigliere regionale capogruppo di Forza Italia, ruolo che continuerò a rivestire con tutta la determinazione possibile”, conclude Muzio.

Seguici sui nostri canali