Politica
LA POLEMICA

"Fondazione Torriglia, necessario intervenire sulla gestione: i conti non tornano

Attacchi da parte del gruppo a sostegno del candidato sindaco Giardini

"Fondazione Torriglia, necessario intervenire sulla gestione: i conti non tornano
Politica Chiavari - Lavagna, 06 Giugno 2022 ore 12:45

“La Fondazione Torriglia è un patrimonio inestimabile della città e ha bisogno che si intervenga subito nella sua gestione. I conti non tornano e il consiglio nominato dall'amministrazione comunale in poco tempo ha peggiorato la situazione. Va cambiato subito”, interviene così Roberto Coppo, candidato consigliere comunale a Chiavari nella lista Giovanni Giardini Sindaco.

“La Fondazione non può più mantenere i suoi conti in questo modo. Il patrimonio perde valore e la gestione ordinaria degli immobili per gli affitti, non basta. Serve avere una vera ottica di gestione e investimento coinvolgendo Chiavari e i chiavaresi, che ne sono i proprietari – spiega Coppo -. Purtroppo i segnali lanciati recentemente dalla nuova presidenza dimostrano la chiara mancanza di disponibilità al confronto con la città. Infatti il presidente, convocato pubblicamente in Consiglio comunale per chiarire quali fossero le intenzioni della Fondazione in merito alla valorizzazione del patrimonio, peraltro già ricercate dal direttivo precedente ma ignorate da quello attuale, non si è presentato all’incontro. Questi comportamenti sono preoccupanti per le sorti del Torriglia che svolge una funzione insostituibile per l’assistenza agli anziani chiavaresi”.

“Come prima cosa la nuova amministrazione dovrà prevedere un consiglio che sia in grado di risollevare i conti con una gestione accurata. Successivamente si dovranno prendere in considerazione due punti prioritari. La gestione della collina delle Grazie, che a oggi è in gestione ad un privato, e investire perché le casette dei pescatori possano diventare una casa famiglia. Quest’ultimo punto mi è particolarmente caro perché credo sia una soluzione ottima, che serve a Chiavari e che manterrebbe la missione dell’accoglienza e del sociale che è il cuore pulsante della Fondazione Torriglia”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter