Frana a Sant’Anna, Tosi: «Sospendere il pedaggio autostradale»

La proposta per far fronte all'emergenza viabilità che si protrarrà sino al 13 ottobre

Frana a Sant’Anna, Tosi: «Sospendere il pedaggio autostradale»
22 Settembre 2017 ore 08:26

Frana di Sant’Anna, viabilità dimezzata sino a metà ottobre. Tosi: «per far fronte all’emergenza si sospenda il pedaggio autostradale».

La proposta del consigliere regionale M5S

A causa della frana che ha interessato la parete rocciosa all’uscita delle gallerie di Sant’Anna, fra Sestri Levante e Cavi di Lavagna, il tratto di Aurealia resterà sottoposto al regime di senso unico alternato sino al 13 ottobre. Ben tre settimane di probabili rallentamenti e code, soprattutto nelle ore di punta di andata e rientro al lavoro: il che costringerà in molti ad optare per l’alternativa autostradale.

In tale scenario si iscrive la proposta del consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle Fabio Tosi secondo il quale sarebbe necessario concertare con la Società Autostrade una sospensione del pagamento del pedaggio per il tratto interessato fra Sestri e Lavagna, sino al ripristino della regolare viabilità. Tosi ha formalizzato la sua proposta in una lettera all’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone. Una «situazione di emergenza», afferma Tosi, «sulla quale è doveroso intervenire».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità