Politica
SESTRI lEVANTE

Gestione Premio Andersen, interpellanza in consiglio comunale

A presentarla, i consiglieri d'opposizione Paolo Smeraldi e Albino Armanino.

Gestione Premio Andersen, interpellanza in consiglio comunale
Politica Sestri - Val Petronio, 26 Aprile 2021 ore 12:04

Gestione Premio Andersen, interpellanza in consiglio comunale a Sestri Levante. A presentarla, i consiglieri d'opposizione Paolo Smeraldi e Albino Armanino (gruppo Lega Liguria Salvini).

L'interpellanza

I due interpellano sindaco e giunta

Considerato  che dopo la prima lettera del MEF, il Comune di Sestri Levante ha affidato la gestione del premio Andersen a Medi@terraneo Servizi srl, società in house del Comune;

Considerato che Medi@terraneo Servizi srl risulta a sua volta avere svolto i seguenti affidamenti diretti a favore di Artificio 23 srl, per la realizzazione del premio Andersen;

Rilevato che la società Artificio 23 srl è stata beneficiaria di più affidamenti diretti relativi all’organizzazione del premio Andersen, anche nel corso delle medesime annualità e quindi con riferimento alla medesima edizione del premio;

Rilevato che il sindaco Valentina Ghio non ha informato il Consiglio della verifica del MEF di cui i consiglieri sono venuti a conoscenza solo in quanto citata nella ormai nota deliberazione della Corte dei Conti – Sezione Regionale di Controllo per la Liguria num. 122/2020/PRSP recante una serie di rilievi sulla gestione economico-finanziaria dell’ente comunale;

Considerato che il rispetto della normativa in materia di contratti pubblici risponde non soltanto a principi di legalità ma anche all’interesse pubblico a una gestione imparziale ed efficace delle risorse pubbliche, vieppiù importante specie in momenti di crisi economica quale quello attuale;

"per sapere quali misure intendano adottare per assicurare il rispetto della normativa in materia di contratti pubblici anche con riferimento all’organizzazione del Premio Andersen e, specialmente, per assicurare che l’affidamento esterno di detta attività avvenga in conformità ai rilievi del MEF con procedura competitiva da espletarsi in osservanza dei principi di parità di trattamento, non discriminazione e rotazione che impongono una diversificazione degli  operatori economici invitati a presentare offerta e conseguentemente selezionati quali affidatari delle commesse pubbliche".

Il testo integrale dell'interpellanza:

interpellanza_premio_andersen