Menu
Cerca
Fiume Entella

Giardini: “Con la contrarietà alla diga Perfigli rispettato il patto elettorale”

Anche il Comune di Chiavari ribadisce la sua contrarietà al progetto

Giardini: “Con la contrarietà alla diga Perfigli rispettato il patto elettorale”
Politica Chiavari - Lavagna, 08 Giugno 2021 ore 16:52

“Anche il Comune di Chiavari ribadisce la sua contrarietà al progetto della diga Perfigli”. A dirlo Giovanni Giardini, il consigliere comunale di “Cambia con Me Chiavari da Tutelare”.

Anche il Comune di Chiavari ribadisce la sua contrarietà al progetto

Giardini aggiunge: “Di Capua riconosce e fa onore a quanto sottoscritto in data 17 giugno 2017 nel “Patto per Chiavari” riferito all’accordo precedente il ballottaggio per le elezioni Amministrative tra le liste Avanti Chiavari, Marco Di Capua Sindaco, Maestrale, Partecip@ttiva e Cambia con Me Chiavari da Tutelare. La firma di tale documento era imprescindibile al mio apparentamento. Nel primo punto si legge “No al maxi depuratore di vallata al Lido e alla diga Perfigli”. Di Capua rispetta l’ordine del giorno formalizzato il 28 luglio 2017 nel primo Consiglio Comunale del suo mandato, dove, ci impegnavamo nella nostra contrarietà alla Diga Perfigli. È importante essere al fianco del Comune di Lavagna, come lo sono Cogorno e Carasco, sollecitando insieme la revisione del progetto per la mitigazione del rischio idraulico.