Politica

Giorgetti da speranza al Tigullio: "I soldi non sono un problema"

Il sottosegretario di Stato favorevole a lasciare l'Imu ai Comuni

Giorgetti da speranza al Tigullio: "I soldi non sono un problema"
Politica Rapallo - Santa Margherita, 05 Novembre 2018 ore 18:24

"Non vedo alcun problema per i finanziamenti. In qualche modo, riclassificando le priorità, si può risolvere facilmente. Il vero problema è invece la tempestività di spesa". Parola del sottosegretario di Stato Giancarlo Giorgetti al termine del sopralluogo a Rapallo di questo pomeriggio.

Lasciare l'Imu ai Comuni danneggiati? Una strada percorribile

Se il problema dei finanziamenti viene visto come un ostacolo minore, il problema è: come fare? "Da un lato ci sono da ripristinare infrastrutture e porti che costituiscono anche un importante problema di sicurezza. Il clima è cambiato ed eventi come questi sono destinati a ripetersi. Sussiste il problema prioritario del lavoro, della pesca, del turismo, dei balneari e di tutto l’indotto. Dovremo quindi in qualche modo derogare alle prescrizioni ordinarie. Come la Bolkestein che come tutte le norme europee è derogabile in caso di emergenza. Penso ai balneari: chi mai affronterebbe investimenti importanti di ripristino delle strutture a vantaggio di altri?".

Il Consiglio dei Ministri stanzierà le prime somme

"Questa settimana il Consiglio dei Ministri stanzierà le prime somme - ha aggiunto Giorgetti - Ritengo che questo non sia solo un problema di Protezione Civile. È quindi indispensabile immaginare una struttura derogatoria per intervenire in tempi rapidi, anche in settori dove normalmente l’aiuto di Stato sarebbe difficilmente permesso".

La ricetta è semplice e coinciderebbe alla perfezione con le aspettative dei Sindaci del comprensorio: "È assolutamente possibile che la strada da intraprendere sia quella di lasciare eccezionalmente l'intero  gettito IMU ai Comuni per aumentare la loro capacità di spesa nella gestione dell'emergenza. A questa misura potrebbe affiancarsi anche la liberazione degli avanzi di amministrazione".

A quanto ammonta il tesoretto Imu?

Se la proposta dei Sindaci, alla quale ha ammiccato Giorgetti, facesse realmente breccia tra i provvedimenti del Governo, i Comuni avrebbero già a disposizione buona parte dei fondi necessari. Rapallo, che ha un gettito complessivo di circa 30 milioni di Euro, non dovendo inviare i fondi allo Stato si ritroverebbe a poter spendere ulteriori 17 milioni. Santa Margherita Ligure potrebbe contare su 6.800 mila euro aggiuntivi, mentre Zoagli avrebbe un bonus di 3.4 milioni di Euro. Cifre cui aggiungere quelle degli eventuali avanzi di amministrazione.