Politica
Politica

"Il porto turistico di Chiavari è avvolto dalle nebbie"

Il candidato sindaco del centrodestra Giovanni Giardini e la candidata consigliera di Fratelli d’Italia Daniela Colombo alludono al mancato collaudo

"Il porto turistico di Chiavari è avvolto dalle nebbie"
Politica Chiavari - Lavagna, 03 Maggio 2022 ore 17:09

«Il porto turistico di Chiavari è avvolto dalle nebbie». Lo hanno detto il candidato sindaco del centrodestra Giovanni Giardini e la candidata consigliera di Fratelli d’Italia Daniela Colombo.

Il candidato sindaco del centrodestra Giovanni Giardini e la candidata consigliera di Fratelli d’Italia Daniela Colombo alludono al mancato collaudo

I due alludono al mancato collaudo del porto turistico privato. Il 4 aprile era stata convocata la commissione per il collaudo dei lavori di ampliamento del porto, ma secondo quanto riferiscono Colombo e Giardini la seduta non si è svolta per l’assenza dell’assessore comunale Massimiliano Bisso, presidente della commissione. «C’è qualcosa che non va? Che cosa? Il mancato collaudo sta recando un grave danno gestionale e di immagine al nostro porto turistico e quindi anche alla città che nessuna manifestazione socio-culturale può colmare». Giardini e Colombo ricordano inoltre la relazione tecnica dell’ingegner Sergio Picchio, che definiva non collaudabile il porto stesso. Il suo incarico di consulenza venne però in seguito revocato e fu commissionato un nuovo parere ad un altro tecnico.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter